Archivi categoria: sport

Cellamare, finanziate opere pubbliche: 1milione di euro per strade, piste ciclabili e infopoint al Castello Caracciolo

Cellamare, finanziate opere pubbliche dalla Città metropolitana di Bari: 1milione di euro per strade, piste ciclabili e infopoint al Castello Caracciolo

Continua a leggere Cellamare, finanziate opere pubbliche: 1milione di euro per strade, piste ciclabili e infopoint al Castello Caracciolo

Bari, buoni per bici. Esauriti i fondi: 3.001 biciclette complessive, 458 acquistate per minori

A Bari andati a ruba i buoni per bici nuove. Esauriti i fondi: 3001 biciclette complessive di cui 458 acquistate per minori. Il sindaco Decaro: “Adottare stili di vita virtuosi”

Continua a leggere Bari, buoni per bici. Esauriti i fondi: 3.001 biciclette complessive, 458 acquistate per minori

Casamassima, Vito Petronelli vince il concorso fotografico collegato a San Rocco, mentre Carlo Vitale vince per la Stramaxima

Casamassima, Vito Petronelli vince il concorso collegato a San ROcco mentre Carlo Vitale si aggiudica quello della Stramaxima

Continua a leggere Casamassima, Vito Petronelli vince il concorso fotografico collegato a San Rocco, mentre Carlo Vitale vince per la Stramaxima

Alimentazione, obesità: la Puglia seconda solo alla Campania. Ricomincia la scuola: occhio ai cibi

I bambini pugliesi obesi o in sovrappeso. Occhio alla vita sedentaria

di Simona Spada*

Nell’età evolutiva una corretta alimentazione riveste una notevole importanza sia perché predispone a uno stato di benessere nel bambino ma anche perché fa sì che si acquisiscano delle abitudini alimentari che verranno portate avanti con gli anni e potranno migliorare eventuali disturbi o disordini fisio-patologici.

Troppo spesso i genitori si allarmano quando i bambini sono magri e, al contrario, tendono a sottovalutare il sovrappeso, il consulto col pediatra è fondamentale anche nella valutazione dello stato nutrizionale in base ai percentili di crescita.

Diverse ricerche, riferite al contesto italiano, mostrano che, considerando come campione bambini tra i 6 e gli 11 anni, è sovrappeso 1 bambino su 4 (23,1%) mentre 1 su 10 (9,8%) è addirittura obeso. In particolare le regioni più colpite sono quelle del sud e la Puglia è al secondo posto dopo la Campania.

I fattori che determinano l’obesità, oltre a quelli di natura genetica, sono principalmente legati al contesto socio-economico, familiare e agli stili di vita.

Possiamo quindi cercare di agire su una corretta alimentazione, incentivando il consumo di legumi, frutta e verdura ed eliminando cibo spazzatura come bibite zuccherate, merendine e snack conservati.

Frutta e verdura sono alimenti con ottime proprietà nutrizionali in quanto ricchi di vitamine, sali minerali, sostanze antiossidanti e fibra e ricordiamoci che la frequenza di consumo raccomandata è di 5 porzioni al giorno.

Altro fattore importante è adottare uno stile di vita più sano, meno ore davanti alla tv, play station o smart phone e più movimento all’aperto con attività sociali, ludiche e creative.

*biologa nutrizionista e socia dell’addociazione Food life

Casamassima, 2 atleti tra i primi 5 classificati alla tappa di Poggiorsini del campionato regionale di gara a ostacoli

Un risultato dignitoso quello portato a casa da 2 casamassimesi durante la gara a ostacoli del campionato regionale di cui si è svolta la tappa a Poggiorsini. Michele Natale e Giuseppe Marsala

Continua a leggere Casamassima, 2 atleti tra i primi 5 classificati alla tappa di Poggiorsini del campionato regionale di gara a ostacoli