La tua personal shopper. Fianchi larghi? Ecco 9 segreti per mascherarli

Come vestirsi se si hanno fianchi larghi? I suggerimenti della nostra personal shopper per camuffare i difetti

Fianchi larghi come vestire. I suggerimenti della nostra personal shopper per sentirsi sempre belle.

Fianchi larghi come vestire. Ogni donna è bella

Ottavia Ditroia

La mia premessa quando parlo di questi temi è sempre la stessa: tutte le donne sono bellissime, seppur con dei punti di debolezza; anzi sono proprio questi che le rendono uniche e speciali. Ognuna di noi deve amare follemente se stessa per quella che è senza crucciarsi dei difettucci e senza diventare la peggior nemica di se stessa. Se poi qualche imperfezione fisica ci mette particolarmente a disagio e vogliamo farla sparire, allora possiamo intervenire per fare in modo che la cosa non ci turbi più.

Può essere il caso dei fianchi larghi che, nella mia esperienza, è uno dei punti che mi viene più spesso chiesto di mimetizzare.

La donna con i fianchi larghi di solito ha le spalle strette, braccia sottili, seno piccolo, cosce e sedere importante e punto vita stretto. È la classica forma del corpo “a pera”.

Ecco alcuni trucchetti dell’esperta che vi aiuteranno a sentirvi più a vostro agio se vi preme minimizzare questa parte del corpo.

Fianchi larghi come vestire: i trucchetti per camuffare

  1. Valorizzare la parte superiore del corpo: il nostro obiettivo è quello di creare una forma a clessidra e possiamo farlo se aumentiamo i volumi delle nostre camicie e top. Come? Con maniche a sbuffo (tanto di moda in questo periodo), volants sulle spalle, scolli a barca, colori brillanti e stampe vistose;
  2. Colori: è bene usare colori scuri nella parte inferiore del corpo e chiari in quella superiore. Se ci piacciono i jeans, scegliamo quelli dal lavaggio scuro oppure i jeans neri o grigi. Gli outfit monocromatici poi sono fantastici per snellire tutta la silhouette;
  3. Scollo a V: è nostro alleato perché non solo allunga otticamente il busto facendoci sembrare più magre, ma soprattutto distoglie l’attenzione dalle parti del corpo che non ci piacciono e riporta l’occhio sulla parte superiore del corpo;
  4. Linee verticali: intendo sia le stampe con righe verticali, ma anche la creazione della verticalità che snellisce otticamente, come lo scollo a V di cui abbiamo appena parlato, ma anche collane lunghe e vistose oppure tutti i capispalla lunghi che, tenuti aperti, creano verticalità e ci permettono, per esempio, di indossare anche pantaloni dai toni un po’ più chiari perché i nostri fianchi saranno coperti da un cardigan o un blazer. Miraccomando, però, tenuti aperti!
  5. Gonna a ruota: se vi piacciono le gonne o gli abiti, scegliete quelle a ruota o plissettate che creano una bella forma a clessidra molto femminile ed elegante enfatizzando anche il punto vita. Attenzione solo alle lunghezze, perché le non altissime devono optare per lunghezze appena sotto il ginocchio;
  6. Cintura: nostra grande amica sia per enfatizzare il punto vita che per distogliere l’attenzione dal nostro difettuccio;
  7. Pantaloni: privilegiate i pantaloni palazzo dal tessuto morbido monocolore e senza fantasie, magari dai toni scuri; oppure pantaloni dritti dal tessuto leggermente rigido. L’aiuto, se serve, questi pantaloni lo danno anche per regalare qualche centimetro in più se si usano i tacchi perché verranno mascherati dagli stessi pantaloni;
  8. Vestiti a portafoglio: si chiudono lateralmente con fiocchi o nodi creando così un naturale drappeggio che magari nasconde anche un po’ di pancetta; in più normalmente questi vestiti sono fatti con tessuti morbidi e creano il nostro caro amico scollo a V!
  9. Gioielli: se ben usati, sono la nostra strategia per distogliere l’attenzione sulla parte inferiore. Perciò usate (non contemporaneamente!) collane, orecchini, accessori per capelli, occhiali da sole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma come può aiutarmi concretamente una Personal Shopper? Cosa può fare per me?

  • Organizza uno shopping tour per farmi trascorrere una giornata all’insegna degli acquisti intelligenti;
  • Si occupa dello shopping on demand: quando non ho tempo di fare un acquisto lo fa lei al mio posto;
  • Si occupa della mia immagine consigliandomi al meglio per farmi sentire più bella e in pace con me stessa;
  • Si occupa di riorganizzare e migliorare il mio guardaroba;
  • Fa anche consulenze on-line per me che non abito nella sua stessa città
  • Mi accompagna perfino a scegliere il mio abito da sposa perfetto per il mio giorno più bello ️

Ecco perché non devo esitare un solo istante e devo chiamarla per approfondire le mie esigenze di shopping.

Ottavia Ditroia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.