Il gruppo Ebano acquisisce la pugliese E-development. Il presidente Robiglio: “Primi investimenti al sud e non a caso in Puglia”

Il Gruppo Ebano acquisisce il controllo dell’azienda pugliese E-development. Il presidente Robiglio: “Sono i nostri primi investimenti al Sud e non è un caso che siano in Puglia”

Continua la crescita per linee esterne del Gruppo Ebano, che acquisisce il controllo del 75% dell’azienda pugliese E-development attraverso Accademia del Cimento S.r.l., la holding dedicata agli investimenti in startup e pmi innovative del gruppo fondato e guidato dall’imprenditore di prima generazione e vice presidente di Confindustria e presidente della Piccola industria di Confindustria  Carlo Robiglio.
“L’investimento in E-development – fa sapere il presidente del gruppo, Carlo Robiglio – risponde a una precisa strategia: investiremo nell’immediato futuro acquisendo aziende ad alto contenuto di innovazione nell’ambito del mondo digitale e della formazione. La forte connotazione innovativa della società è rappresentata dal prodotto Dynamic Procing Hub, un software con un algoritmo proprietario finalizzato alla modifica dinamica del prezzo su piattaforma ecommerce prima, e nel retail in generale nei prossimi anni”.

Il Gruppo Ebano con 8 società controllate, 15 partnership produttive, circa 18milioni di fatturato e più di 250 tra dipendenti e collaboratori, è una realtà che ha visto crescere in 6 anni i ricavi complessivi dell’800% e a maggio ha ricevuto a Milano, nella sede di Borsa Italiana, il Premio “Deloitte Best Managed Companies” (BMC), riconoscimento rivolto alle aziende che si sono distinte per strategia, competenze, impegno verso le persone e performance.

L’investimento in E-development, azienda fondata dall’imprenditore Massimiliano Masi, punta a consolidare l’offerta del gruppo nei servizi a valore aggiunto per la comunicazione digitale e per la gestione dei siti e-commerce.

E-development srl è una start up innovativa che opera in ambito digital con forti competenze ed esperienze in diverse aree verticali di questo mercato, tra cui gestione in outsorcing di progetti Ecommerce, consulenza e servizi seo e sem, business digital analisys e formazione.

La forte connotazione all’innovazione della società è rappresentata dal prodotto Dynamic Procing Hub,

un software che acquisisce informazioni in input (giacenze di magazzino, prezzi di acquisto, prezzi di vendita dei competitors, stagionalità delle vendite etc)  poi elaborate secondo un algoritmo proprietario che tiene conto delle strategie aziendali, generando come output una proposta di modifica dei prezzi automatizzata.

“L’investimento – dichiara ancora Robiglio – porta oggi il Gruppo Ebano ad acquisire la maggioranza in E-development, startup con la quale già abbiamo portato a termine con successo l’operazione VsShopping, società proprietaria della piattaforma di e-commerce Zampando. L’acquisizione di E-development risponde a una precisa strategia che vede il nostro gruppo, attraverso la holding Accademia del Cimento srl,  investire in realtà ad alto contenuto di innovazione nell’ambito del mondo digitale e della formazione. Puntiamo a dare ancora più forza al nostro progetto e ad aumentarne la capacità competitiva sul mercato, sia in ottica B2C che B2B.

Quelli in E-Development oggi e con Zampando nel 2018 sono i nostri primi investimenti al Sud e non è un caso che siano in Puglia. Una regione ricca di opportunità e di giovani con grandi competenze nel digitale e nell’informatica e molto attente ai temi della sostenibilità. Un ecosistema nel quale vogliamo attingere competenze per tutto il Gruppo Ebano.”

“E-Development – dichiara il direttore generale del Gruppo Ebano Silvano Mottura –  è  una società con importanti capacità e conoscenze sul mondo Google, su piattaforme e-commerce e sul digital marketing in senso lato; tutte competenze di forte interesse per l’attuale piano di crescita e sviluppo che sta portando avanti Ebano spa, in linea con il piano industriale dei prossimi 3 anni”.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara  Massimiliano Masi – della partnership attivata  perché ci permette di avere quel know how e quelle competenze in ambito commerciale e finanziario di cui eravamo sprovvisti. C’è molto da fare in Italia per creare una maggiore cultura digitale e siamo certi che con il contributo del Gruppo Ebano potremo sviluppare servizi fortemente innovativi per migliorare gli e-commerce e, più in generale, le aziende che vogliono approcciare o sviluppare la loro presenza digital. Abbiamo obiettivi molto ambiziosi e la presenza del Gruppo Ebano ci avvicina notevolmente a questi traguardi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.