Ancora fondi al Comune di Cellamare: in arrivo 100mila euro per le videocamere di sorveglianza

Al Comune di Cellamare altri fondi in arrivo: 100mila euro per videocamere di sorveglianza. A darne notizia, il consigliere metropolitano Michele Laporta

Dalla Città metropolitana di Bari al Comune di Cellamare un finanziamento di 100mila euro per il progetto Smart city che prevede l’implementazione di un sistema integrato hardware/software per la sicurezza urbana e il monitoraggio del traffico attraverso la videosorveglianza.

“Sarà possibile – fa sapere il consigliere metropolitano Michele Laporta – installare varchi con telecamere per lettura targhe completamente integrate e di telecamere fisse nei luoghi più sensibili quali giardini pubblici, scuole, centro storico. Un sottosistema di centrale con piattaforma di integrazione, consentirà l’analisi e la fruizione dei dati”.

“Negli ultimi decenni – spiega Laporta – la videosorveglianza si è evoluta al punto che si può parlare di videosorveglianza 2.0, grazie al fatto che la qualità delle telecamere si è notevolmente evoluta e da mero oggetto di ripresa sono diventate anche dei sensori. In altre parole, oggetti connessi e comunicanti tra loro e costituenti un nodo di una rete. Ciò consente l’introduzione di una nuova capacità di identificazione, tracciabilità e rintracciabilità delle informazioni atte a favorire uno sviluppo più virtuoso delle Smart city”.

Nei giorni scorsi la Città metropolitana ha deliberato in favore del Comune di Cellamare l’anticipo del 10% pari a 10mila euro per la progettazione esecutiva. A darne notizia è sempre il consigliere Laporta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.