Codice della strada e ambiente: le violazioni sono costate quasi 700mila euro ai cittadini indisciplinati

Città metropolitana di Bari, quasi 700mila euro di sanzioni a cittadini indisciplinati. Le violazioni in materia stradale e ambientale quantificate nel bilancio dell’ente

Quasi 700mila euro di entrate nel bilancio della città metropolitana di Bari per sanzioni stradali e ambientali.

342mila euro nel 2018 rinvenienti da sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al codice della strada. Quintuplicate rispetto al 2017. 348mila euro rinvenienti da sanzioni pecuniarie per violazioni in materia ambientale. Raddoppiate rispetto al 2017. Sono queste le cifre presenti nel rendiconto 2018 della Città metropolitana di Bari – evidenzia Michele Laporta, consigliere delegato al bilancio – frutto dell’attività del corpo di Polizia metropolitana, che conta un organico di 44 unità coordinati dal comandante Maria Centrone”.

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione degli illeciti di natura ambientale – fa sapere Maria Centrone – sono stati effettuati nel 2018, 405 controlli a seguito quali sono stati elevati un totale di n. 111 verbali. Tra questi 49 riguardano sanzioni amministrative provenienti da accertamenti condotti dagli agenti nell’ambito dell’attività di controllo volta a garantire un costante monitoraggio del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di eventuali illeciti di natura ambientale sulle strade provinciali. Tali controlli si sono espletati nei confronti di veicoli che trasportavano rifiuti, i cui conducenti, in alcuni casi, erano sprovvisti di formulari identificativi dei rifiuti trasportati, in altri casi, pur essendone in possesso, gli stessi erano incompleti in quanto mancanti di alcuni dati.

3 verbali hanno riguardato sanzioni amministrative derivanti da accertamenti volti a prevenire, reprimere e contrastare i fenomeni di abbandono dei rifiuti da parte degli utenti della strada. 37 riguardano sanzioni amministrative derivanti da accertamenti in merito a segnalazioni di illeciti ambientali pervenute dall’ufficio Ambiente della Città metropolitana di Bari e da altre Polizie provinciali non territorialmente competenti, nonché da cittadini. A seguito di tali segnalazioni sono state effettuati controlli presso attività commerciali e di recupero rifiuti, accertando violazioni alla normativa di settore riguardanti prevalentemente la regolare tenuta della contabilità ambientale delle aziende controllate nonché la disciplina delle acque meteoriche di dilavamento e di prima pioggia dettata dal regolamento Regione Puglia n. 26/2013. Parte delle sanzioni sono scaturite da controlli avvenuti in collaborazione con altre forze dell’ordine.

Per il potenziamento delle attività di controllo, rilevamento, assistenza, coordinamento in materia di sicurezza stradale sono stati effettuati circa 45mila controlli (di cui circa 27402 controlli sono stati eseguiti su targhe controllate con il sistema Targa system) ai veicoli circolanti sui 1700 km circa di strade provinciali e, a seguito degli stessi, sono stati elevati e notificati n°3934 verbali per violazioni al codice della strada. Per le violazioni accertate sono stati sottoposti a sequestro n. 350 veicoli e sono state ritirate n.112 patenti di guida.

Nel 2018 sono state acquistate 7 nuove autovetture, 2 targa system e posizionate 15 fototrappole. Nell’anno in corso si procederà all’acquisto di altre 2 autovetture, 1 autovelox e un etilometro. Inoltre sarà installato un congruo numero di fotocamere sui pali della pubblica illuminazione per varie finalità di controllo e lettura targhe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.