Tari, esplode il caso a Casamassima. Fais: “False dichiarazioni in consiglio. Il sindaco ha rilasciato considerazioni lesive nei nostri confronti. Contenuti gravi attenzionati”

Tari, esplode il caso a Casamassima. Fais: “False dichiarazioni in consiglio. Il sindaco ha rilasciato considerazioni lesive nei nostri confronti. Contenuti gravi attenzionati”

“Il sottoscritto, nella qualità di Presidente del Comitato Tari 2018, nonché primo ricorrente nei giudizi relativi all’impugnazione del Piano Tari 2017 e atti conseguenti e, in nome e per conto degli altri n.2 ricorrenti, nonché dei membri del comitato e nell’interesse della comunità tutta, a seguito delle dichiarazioni del sindaco nella seduta consiliare del 20/12/18, esprime profondo sdegno per il contenuto di considerazioni e riflessioni, rilasciate dallo stesso sindaco in forma pubblica, indirizzate in maniera platealmente lesiva nei confronti della dignità di chi scrive e di chi rappresenta.

Si sottolinea l’esposizione di false dichiarazioni, che saranno smentite punto per punto in successivo comunicato.

Non ci si esprime sulle dichiarazioni di chi, nella qualità di consigliere comunale, ha palesato durante il proprio intervento, la propria incompetenza in merito al valore giuridico della “diffida”, inviata a tutti i componenti del consiglio comunale del 20/12/18, ma a quanto è parso dal video in streaming, non distribuita ai consiglieri di minoranza che ne hanno preso atto solo in quella sede dal sindaco, con conseguenti scuse del presidente del consiglio comunale, per tale omissione.

Tale “diffida”, nella procedura del diritto amministrativo, ha valore di atto preventivo motivato, ad esclusiva tutela dell’interesse dell’ente, a cui noi stessi apparteniamo, travisato da quel consigliere in modo evidentemente opportunistico. Come si sarà compreso, il contenuto di ogni dichiarazione, per la sua gravità, è stata attenzionato”.

[comunicato]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.