Cellamare, Eliana Zammataro crea il b&b letterario ‘Fuori dal giro’: “Una dimensione intima in cui parlare di cultura”

Eliana Zammataro, già assessore alla Cultura del Comune di Cellamare, crea ‘Fuori dal giro’, b&b letterario: “Una dimensione intima per parlare di cultura”

Nasce a Cellamare Fuori dal giro, una nuova piccola realtà culturale, un salotto letterario atipico. Artefice della novità, Eliana Zammataro, consigliera comunale, già assessore alla Cultura nello stesso Comune e operatrice culturale attiva sul territorio con la passione per i libri e per l’arte in tutte le sue forme.

Fuori dal giro è un B&B letterario, dove le B stanno per Book & Biscuits, o Beverage, o ancora Beauty, a seconda delle proposte di volta in volta offerte, mentre il riferimento al b&b tradizionale trova la sua motivazione nella connotazione intima, familiare e piacevolmente accogliente di questa formula di ospitalità.

“Nasce – confida sottovoce Eliana Zammataro – dall’esigenza di condividere emozioni e trascorrere momenti piacevoli di scambio culturale, di idee, di confronti, discorrendo di argomenti di interesse generale e attuale con la possibilità di creare sinergie e di fare rete anche con altre realtà simili. A differenza delle classiche presentazioni di libri, l’attenzione sarà incentrata sulla persona piuttosto che sui libri stessi, dei quali comunque si arriverà a parlare ma solo come tratti distintivi di un percorso, come aspetto, caratteristica e sfaccettatura della più ampia visione del mondo cui appartiene e che vive chi si avvicenderà negli incontri”.

Questa rassegna, che si svolgerà ogni ultimo venerdì del mese, salvo variazioni in corso d’opera, si occuperà di molteplici aspetti e tematiche che verranno di volta in volta rese note perché Fuori dal giro vuol essere, fuori da ogni schema, fuori da ogni congettura, scevro da ogni sovrastruttura e fuori dal comune! Il primo appuntamento di questa nuova avventura sarà il prossimo 26 ottobre con un piacevolissimo Book & Biscuits in compagnia di Teresa Antonacci, scrittrice che nei suoi libri richiama alle tematiche che attengono allo spettro autistico in tutte le sue accezioni e, quindi, alla sindrome di Asperger. L’ingresso è su prenotazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.