Casamassima, il 28 settembre al Majorana ‘Olio e olive’, convegno con degustazione

Olio e olive, paradigma della dieta mediterranea”, è il titolo del convegno organizzato dall’associazione Food life presso l’istituto alberghiero Majorana di Casamassima al fine di ricucire la quotidiana realtà alimentare dettata spesso dalle abitudini (non sempre sane) e l’attività educativa della scuola che prepara i suoi studenti – in questo caso i suoi chef – a inserirsi nel panorama sociale con una preparazione pratica e attuale.

L’associazione Food life, nata infatti per favorire la consapevolezza alimentare e sensibilizzare sui pericoli del mercato che spesso avvilisce il patrimonio enogastronomico del nostro territorio, ha tra le finalità principali del suo operato la divulgazione dei principi della sana alimentazione e del cibo di qualità.

“Il convegno – fa sapere Piero Loprieno, presidente dell’associazione Food life – puntando sull’importanza della qualità delle materie prime e dei prodotti del territorio, mira a sensibilizzare gli studenti e futuri chef sulla consapevolezza dell’evoluzione alimentare, su come potrebbe cambiare la nostra tavola, e su come preservare e riportare nei piatti i sapori autentici della Puglia”. “La scuola alberghiera – prosegue – per l’appunto, forma i professionisti e gli chef di domani e rappresenta il luogo giusto da cui partire per parlare di buon cibo e della sua trasformazione dalla terra alla tavola”. 

Il convegno si rivolge agli alunni e alle famiglie a titolo gratuito perché l’obiettivo è quello di diffondere i principi fondamentali del mangiar bene. In particolare, il tema su cui si discuterà è l’olio extravergine, elemento alla base della nostra dieta mediterranea. Le nozioni e le linee guida necessarie per ottenere un prodotto di qualità forniranno agli alunni e ai tutti partecipanti al convegno gli strumenti per realizzare un dibattito finale sull’evoluzione del cibo e sull’importanza dell’olio evo in cucina. Il cibo è sinonimo dello star bene, ma anche della convivialità, della condivisione e del giusto apporto di principi nutritivi.

L’evento sarà arricchito dall’elaborazione manuale degli studenti che prepareranno piatti da degustare a fine evento utilizzando prodotti pugliesi.

Al dibattito interverranno: Leonardo Manganelli, fiduciario Slow food Bari; Malla Barracane, che affronterà il tema delle tecniche di trasformazione; Nino Paparella, presidente e fondatore di Cibi, e che parlerà dell’importanza del biologico; Simona Spada, biologa nutrizionista, e che spiegherà le proprietà delle olive. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Marilena Rodi, socia dell’associazione Food life, e introdotto dai saluti istituzionali del Comune di Casamassima e dell’istituto Majorana.

Annunci

Un pensiero su “Casamassima, il 28 settembre al Majorana ‘Olio e olive’, convegno con degustazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.