Casamassima, Gerardo Spinelli nei panni di Figaro alla Settimana rossiniana a Molfetta

Gerardo Spinelli sarà Figaro nell’opera portata in scena a Molfetta, durante la Settimana rossiniana, dal 16 al 21 agosto

Ci sarà anche il casamassimese Gerardo Spinelli nel cast che prenderà parte alla Settimana rossiniana a Molfetta dal 16 al 21 agosto prossimi. La settimana rossiniana – “Rossini 150” – rende omaggio a uno dei più importanti compositori italiani della prima metà del XIX secolo ed uno dei massimi operisti della storia della musica.

La città di Molfetta – nell’anno delle celebrazioni per i 150 anni trascorsi dalla morte di Gioachino Rossini (1792-1868) – rende omaggio al compositore con un evento che si inserisce nella programmazione estiva del Comune. Una settimana di eventi – recital, spettacolo, lettura – che si svolgeranno presso il Chiostro di san Domenico.

Gli eventi in programma.

16 agosto – Les Soirées Musicales (recital per voce e pianoforte)

Per musica da camera s’intendeva, secondo la tradizione, quella destinata agli ambienti chiusi e ristretti dei palazzi patrizi o, più tardi, delle case borghesi benestanti.

17 agosto – Rossini e dintorni (recital per voce e pianoforte)

Un viaggio musicale attorno a Rossini, con uno sguardo a quei compositori che furono protagonisti, come lui, di tutto l’Ottocento belcantistico italiano, parliamo di Bellini e Donizetti. La poetica di Rossini si racchiude nelle sue stesse parole: ”Melodia semplice, ritmo chiaro”, questo il messaggio lasciato ai suoi contemporanei. Quindi, un concerto all’insegna del puro belcanto.

18 agosto – Barbiere di Siviglia (opera buffa in due atti)

La più popolare e la più eseguita delle opere buffe diRossini, è da sempre definita “il più grande poema musicale comico-satirico-umoristico dell’umanità”. Una variopinta commedia umana che piacque all’antirossiniano Berlioz, a Schumann che se n’estasiava, all’antitalianista Wagner. Ma su tutti il giudizio di Schopenauer: “troppo bene il Barbiere risponde a chi vi scorga una medicina irresistibile, serenatrice, obliosa”. Figaro, qui, sarà interpretato dal casamassimese Gerardo Spinelli.

19 agosto – Gran Galà Rossiniano (recital per voci e orchestra)

La vocalità rossiniana, splendidamente belcantistica, sarà protagonista di questo recital cui si alterneranno famose Sinfonie da opera del grande maestro pesarese a grandi arie di raffinato virtuosismo, coinvolgendo l’ascoltatore in un vortice sentimentale, spirituale ed emotivo.

20 agosto – L’ultimo spartito di Rossini (Libro di Simona Baldelli)

“Scrivere un romanzo ispirato alla biografia di Gioachino Rossini, nel 150esimo della sua morte –  scrive l’autrice – significa complicarsi meravigliosamente la vita”.

21 agosto – “Rossini e il Barbiere” (Spettacolo per voce recitante, cantanti lirici, Otto Clarinet Ensemble)

Partendo dalla famosissima opera lirica scritta nel 1813 da Gioachino Rossini, il progetto mira a condurre lo spettatore nei retroscena della composizione e non solo.

Annunci

Un pensiero su “Casamassima, Gerardo Spinelli nei panni di Figaro alla Settimana rossiniana a Molfetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.