Casamassima, 2 atleti tra i primi 5 classificati alla tappa di Poggiorsini del campionato regionale di gara a ostacoli

Un risultato dignitoso quello portato a casa da 2 casamassimesi durante la gara a ostacoli del campionato regionale di cui si è svolta la tappa a Poggiorsini. Michele Natale e Giuseppe Marsala

[m.r.]

Ci vuole un fisico bestiale! E loro ce l’hanno. Sono Michele Natale e Giuseppe Marsala, 2 casamassimesi che la settimana scorsa hanno partecipato – insieme a un nutrito gruppo di concittadini – alla tappa di Poggiorsini del campionato regionale della gara a ostacoli (gara che ha visto la partecipazione di circa 200 atleti da tutto il Sud Italia), portando a casa un risultato dignitoso: 4° e 5° di categoria e 10° e 12° posto assoluto, rispettivamente.  Michele Natale gareggiava nella categoria 40/49, Giuseppe Marsala in quella 18/29. Natale è arrivato 4° nella sua categoria a soli 2 secondi dal podio.

La gara a ostacoli è “un tipo di gara – come ha commentato ironicamente Michele Natale – dove non si va solo per farsi i selfie e dove non basta la sola presenza per poter fare gli eroi su Facebook. Una gara – ha spiegato – dove per poter indossare l’ambita medaglia e la maglia di finisher bisogna affrontare 11 km con 500 metri di dislivello sotto un sole cocente tra le campagne dell’alta Murgia del comune Barese, cercando di superare prima degli avversari più di 25 ostacoli di tipo naturale, artificiale e funzionale, con solo 3 possibilità di errore”.

“Non è scontato – ha proseguito – riuscire a portare a termine la gara. A maggior ragione se pensiamo al fatto che molti di noi erano alla prima esperienza in questo tipo di gara, compreso me. In ogni caso tutti i casamassimesi sono riusciti a concludere il percorso”.

“Siamo partiti svantaggiati – ha aggiunto – perché siamo partiti in ultima batteria e questo significa che durante il percorso dovevamo superare gli ostacoli, ma pure gli atleti partiti prima di noi. Questo è un tipo di gara in cui, oltre a essere veloce devi anche essere forte e agile, oltre che coordinato: gli atleti che partecipano solitamente sono specialisti. Casamassima non può che plaudire un risultato del genere”.

Tra gli atleti, anche alcune atlete di Casamassima che si sono distinte: Marilena Milano, Alessia Boezio e Angela Fortunato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.