Aro Ba5, il sindaco di Casamassima convoca una riunione, ma il Comune capofila è Gioia del colle

Aro Ba5, la sentenza del Consiglio di stato mette in emergenza l’ambito per la gestione dei rifiuti. Il sindaco di Casamassima convoca una riunione, ma il Comune capofila è Gioia del colle

Il sindaco di Casamassima Giuseppe Nitti convoca una riunione urgente per mercoledì prossimo, 1° agosto 2018, “al fine di concordare soluzioni comuni nell’interesse delle comunità amministrative”. L’invito è rivolto ai sindaci dei Comuni di Acquaviva delle fonti, Sammichele di Bari, Turi, Adelfia e Gioia del colle, oltre che ai tecnici e ai legali che hanno seguito la vicenda del ricorso che ha portato alla sentenza del Consiglio di stato del 25 luglio scorso che, sostanzialmente, annullerebbe l’affidamento dell’incarico all’Ati che ha attualmente in gestione del servizio di igiene urbana.

“Considerata – scrive Nitti nella convocazione – la rilevanza della recente pronuncia del Consiglio di stato con la quale viene sostanzialmente accolto il ricorso iscritto in appello dalla Ecologia Falzarano srl, chiedo la convocazione urgente di un tavolo tecnico fra i soggetti in indirizzo, eventualmente steso ai legali officianti nel giudizio”. La riunione sarebbe convocata presso il Comune di Casamassima alle 9 (o in altra data e in altro luogo che i convocati vorranno indicare).

Capofila dell’Aro Ba5 risulterebbe il Comune di Gioia del colle, al quale spetterebbe l’iniziativa, e che in questo momento è a gestione commissariale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.