Asl Bari, bufera al vertice: ai domiciliari il direttore Montanaro. L’inchiesta a Matera

Arresti domiciliari per Vito Montanaro, direttore ASl Bari, oggi nella bufera. L’inchiesta a Matera

Aveva fatto appena in tempo a inaugurare la casa della salute di Casamassima. Vito Montanaro, direttore generale della Asl Bari, è da oggi agli arresti domiciliari. Bufera nella Asl: anche il responsabile dell’anticorruzione della stessa Asl, Luigi Fruscio, è stato fermato dalla Guardia di Finanza nell’ambito di una maxi inchiesta della procura di Matera su concorsi e forniture della stessa azienda sanitaria lucana.

L’inchiesta, coordinata dal procuratore capo, Pietro Argentino, e condotta dal pm Colella, ha portato all’emissione di 30 provvedimenti cautelari: 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 20 agli arresti domiciliari e 8 obblighi di dimora. Abuso d’ufficio, falso ideologico per soppressione, truffa aggravata, turbata libertà degli incanti e corruzione le accuse contestate.

Per Montanaro e Fruscio, entrambi ai domiciliari, sarebbe contestato un episodio di abuso d’ufficio riferito a un presunto concorso truccato alla Asl di Matera.

Agli arresti domiciliari anche il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.