Casamassima, nel week end il Balcone fiorito nel borgo antico 19° edizione

Dal 25 al 27 maggio a Casamassima, nel borgo antico, si svolgerà la 19° edizione de Il balcone fiorito, iniziativa a cura della Pro loco in collaborazione con le associazioni del territorio.

La Primavera delle arti, del volontariato, dell’enogastronomia e, soprattutto, del borgo antico casamassimese. La 19° edizione de Il balcone fiorito nel borgo antico – che si svolgerà durante il prossimo week end, dal 25 al 27 maggio – si preannuncia ricca di appuntamenti e soprattutto condivisa dalle associazioni del territorio. “Il Paese azzurro – fa sapere la Pro loco, organizzatrice dell’iniziativa – fra i “Borghi autentici d’Italia” (Bai), è sempre più noto e in via di recupero, soprattutto grazie alla nostra attività che caparbiamente e con una miriade di interessanti progetti sensibilizza abitanti, scuole, esperti, istituzioni e turisti alla sua conoscenza e maggiore valorizzazione”.

“È un’occasione – spiega il presidente della Pro Loco, Antonio Pastore – per rinverdire il borgo donandogli un tocco naturale e attraente. Ci sono abitanti che curano il verde e le proprie abitazioni tutto l’anno, a loro riserveremo un omaggio speciale, ma ci sono tante altre famiglie che approfittano della festa e del concorso per farsi prendere dal ‘pollice verde’. E’ un evento nato venti anni fa per contrastare i fenomeni diffusi di degrado, incuria e abusivismo, oggi dimostra che una coscienza civica c’è e passa anche attraverso la cura del proprio balcone, finestra o scalinata. Ma la manifestazione incrementa anche la cittadinanza attiva e il senso di comunità coinvolgendo scuole e associazioni nel nome del Paese azzurro, dell’ambiente e delle arti, questo contribuisce al miglioramento della qualità della vita e del decoro urbano. Quest’anno più che mai intendiamo premiare l’impegno di chi, con piccoli gesti quotidiani, contribuisce a valorizzare l’immagine del nostro paese. Curare gli spazi in cui si vive è un modo per volersi bene e per creare un ambiente favorevole all’accoglienza e al soggiorno”.

La manifestazione, ideata nel 1995 e replicata oggi in quasi tutti i comuni di Italia, è una delle iniziative più suggestive di Casamassima. Protagonisti sono gli abitanti del borgo che allestiscono i loro balconi, finestre e vignali (scalinate esterne) con composizioni floreali concorrendo a una gara. Oggi è sempre più vetrina dell’intensa attività delle numerose associazioni locali a favore di ambiente, ecosostenibilità, arti e cultura, artigianato, enogastronomia e volontariato in genere. Il pomeriggio di venerdì 25 è dedicato alle scuole coinvolte nel progetto ‘Piccoli architetti per il Paese azzurro’ e all’inaugurazione di alcune mostre, artistiche e didattiche, allestite a Palazzo Monacelle, mentre in serata si terrà la Cena azzurra, un elegante pic-nic dai colori del cielo. Sabato mattina è la volta di una ciclo-passeggiata in campagna alla ricerca di sua maestà la ciliegia, protagonista di un dolce aperitivo rurale. Domenica 27 è la Festa d’arte totale che dalla mattina alla sera riempie di colori, sapori, profumi, voci e suoni il bellissimo borgo.

Cena Azzurra, venerdì 25 maggio ore 20

Si svolgerà in piazza Santa Croce l’attesissima “Cena azzurra”, l’elegante pic-nic dai colori del cielo che da cinque edizioni entusiasma i partecipanti e che quest’anno ha per tema “wedding, folk e sapori”. La serata, caratterizzata da un grande senso di spontaneità e comunità,  sarà allietata da “Danze etniche in viaggio tra l’azzurro del Mediterraneo” dell’ass. ArtiDea Bari, la voce di Daniela Diomede e il Dj-set di Josef. Ci troveremo tutti invitati ad un “Matrimonio alla Pugliese” di una coppia di sposi davvero sui generis che riserverà ai partecipanti frizzantissime sorprese. Quest’anno ci sarà un vero e proprio concorso dal piccante titolo di “50 sfumature di azzurro”, che premierà il tavolo più bello, la pietanza azzurra più bella e l’abbigliamento azzurro più elegante (uomo-donna). Info e prenotazioni 080 671002 – 335 8383939

25-26-27 maggio: Composizioni floreali a cura degli abitanti del Borgo

Piazzette e vicoli in festa con mostre, spettacoli, laboratori e mercatini

Di seguito riportiamo il programma delle tre giornate

VENERDI’ 25 MAGGIO

Ingresso libero

–       Ore 16.30 – Palazzo Monacelle (Chiasso Elia): Laurea Piccoli architetti per il Paese azzurro a cura di Pro Loco con le scuole Marconi e Rodari – Merenda azzurra

–       Ore 20.00 – Piazza Santa Croce: Cena azzurra – Wedding, folk e sapori pic-nic nelle tonalità dal celeste al blu di abiti, tovaglie, piatti e bicchieri (evitare la plastica). Portare tavolo, sedie, cibo. Info e prenotazioni 080 671002 – 335 8383939

Concorso “50 sfumature di azzurro” per la tavola, abbigliamento e pietanze più belli e azzurri. Matrimonio alla pugliese: festeggiamenti tra musica e tradizione con Gruppo ArtiDea “Danze etniche in viaggio tra l’azzurro del Mediterraneo”, Divertentismo con dj Josef e Voce Daniela Diomede.

Cerasa night: ciliegiata e spumante di mezzanotte

SABATO 26 MAGGIO

Partecipazione libera (raduno in piazza Santa Croce)

–       Ore 09.30 – Freccia delle ciliegie, passeggiata ciclopedonale tra i ciliegi

–       Ore 12.30 – Cerasa drink: Aperitivo tra i ciliegi

DOMENICA 27 MAGGIO ore 09.00/24.00 Borgo antico – Paese azzurro

Ingresso libero

Itinerario multisensoriale tra vie e chiassi del Paese azzurro

Info Point – Servizio civile Pro Loco, Servizio civile Comune e Istituto alberghiero “E.Majorana”

Infiorata di benvenuto a cura Pro Loco

Arte della Cartapesta esposizione e laboratorio a cura di I Maestri della cartapesta e Carneval’arte

Piazza del Popolo – Il covo dell’artista – Arte nel Paese azzurro con Azio Speziga

Ore 9-19 – 6° Estemporanea di arte varia “Pettegolezzi d’arte tra i vicoli del borgo: La ciliegia tra le mura azzurre, passione e dolcezza” a cura di Pro Loco e Live in Art

Ore 9.00 Piazza Santa Croce – Laboratorio creativo “Guizzo azzurro” a cura del Cap minori

Ore 09.30 – Coffee Trekking nel Paese azzurro – a cura Pro Loco

Ore 11.00 Piazza Santa Croce – Lab. di riciclo “Tecnica Quilling” a cura di Spazio Rehab (346 0835141)

Dalle ore 16.00 alle 24.00

Cerasa Folk l’oro rosso di Casamassima in mostra – a cura di Pro Loco e AgroRete

Mercatino artigianale ed enogastronomico

Mercatino vintage a cura di Il Vicinato

Le vie della solidarietà: associazioni in vetrina – Stand e attività a cura delle associazioni locali

Ore 16.00 – Via Santa Chiara – Giochi tradizionali “Campione azzurro” a cura di Karate club, asd De Cataldo, ass. Emmaus

Ore 16.30 – Via Farini – Premiazione concorso “Il balcone fiorito nel borgo antico”

Ore 16.30 – Chiasso Carità – Lab. di riciclo “Gioielleria con vhs” a cura di Spazio Rehab

Ore 19.00 – Chiasso Carità – Lab. di riciclo “Tecnica Quilling” a cura di Spazio Rehab (346 0835141)

Ore 17-21 – Piazzetta Don Liborio – Casamassima’s Talent Show – a cura di #mentiCreattive del Lab.Urbano ‘Officine Ufo’

Conversazione sotto la volta azzurra: via Farini

Ore 17.30 – Al servizio (civile) del Paese azzurro -Talk Show con Pro Loco, Servizio Civile Unpli , Servizio Civile Comune, Istituzioni, Esperti

Ore 19.00 – Talk show con i 5 candidati sindaco (sui temi di turismo, borgo antico, prodotti tipici, artigianato, …)

Apericherry – Degustazione di vino, ciliegie e prodotti tipici

Ore 18.00 – Piazza Santa Croce – Una ciliegina sulla torta – a cura dell’Iiss Alberghiero ‘E.Majorana’

Ore 20.00 –  Piazza Santa Croce – Free Style a cura di asd Scarpette Rosa

Ore 20.30 –  Piazza Santa Croce – concerto flok – Musica e tradizioni con I Musicanti del Paese azzurro

Area Street Food in Piazza Santa Croce e nel borgo

Mostre:

25 e 27 maggio – Palazzo Monacelle: “Masserie in Casamassima e Terra di Bari” a cura di ass. Emmaus, “Piccoli architetti per il Paese azzurro” a cura di Pro Loco e scuole Marconi e Rodari – “Sassi dipinti” a cura di Pro Loco – Auditorium Addolorata: “Merletti d’autore” di Michelina Grippa e “It’s All About Love” di Stefano Lotumolo Van Photo Exhibition Tour 2018 a cura di Voglia di Partire.

27 maggio – Palazzo Monacelle: Visita guidata Pinacoteca e Biblioteca a cura della Fondazione Don Sante Montanaro – Chiasso Elia:  “Fiori…specchio di meraviglie”  a cura di scuola media primo grado D. Alighieri – Chiasso Molinari: “Balconi in fiore” a cura di 1° circolo didattico Marconi – Via Don Liborio: “Scatti alle finestre – Instagram” a cura di Pro Loco Casamassima

Via Farini: “Tracce di azzurro” a cura di Pro Loco Casamassima

Associazioni e scuole: Amo Casamassima, ArtiDea Cultura Bari, Casarmonica, AgroRete, Unitre, Archeoclub, Fondazione ‘Mons.Montanaro’, Il Vicinato, Masci, Emmaus, Agesci 1, Agesci 2, Voglia di Partire, A Casa di Dà, Cap Minori, Laboratorio Urbano ‘Officine Ufo’, #mentiCreattive, Live in Art Adelfia, Karate Club, ASD De Cataldo, ADS Scarpette Rosa, ass. Nazionale Carabinieri, ass. Fungai, Spazio Rehab, Aserc, Maxima Soccorso, 1° circolo Didattico Marconi, 2° Circolo Didattico Rodari, SSS 1° Grado Dante Alighieri, IISS Alberghiero E.Majorana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.