Casamassima, Adriano Bizzoco nuovo Public affairs manager di Aesvi a Roma

Adriano Bizzoco è il nuovo Public affairs manager di Aesvi, l’associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia.

Adriano Bizzoco è il nuovo Public affairs manager di Aesvi, l’associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, che rafforza la sua struttura operativa con l’ingresso di una nuova risorsa dedicata alle relazioni istituzionali. Bizzoco, infatti, è entrato a fare parte della segreteria generale dell’associazione con base a Roma ad aprile scorso.

Adriano Bizzoco, classe 1986, giunge in Aesvi dopo aver lavorato per 9 anni come Marketing manager in Adventure productions, società indipendente di publishing e distribuzione di videogiochi, con cui ha portato in Italia oltre 140 titoli per pc e console, lanciato un servizio di digital delivery proprietario e gestito partnership con importanti sviluppatori e publisher internazionali. Nello stesso periodo, inoltre, ha condotto una carriera all’interno di organizzazioni politiche italiane di livello nazionale e locale, rivestendo incarichi organizzativi, di garanzia e di controllo, che gli hanno consentito di consolidare la propria conoscenza del mondo istituzionale e politico.

Oltre all’ingresso di Adriano Bizzoco, da quest’anno la segreteria generale di Aesvi ha visto una redistribuzione dei compiti nella struttura interna:

·         Ilaria Amodeo, in Aesvi dal 2006 come Pr Manager, ha assunto la carica di Communication and events manager. In questo ruolo, oltre a gestire le relazioni con i media, coordinerà l’organizzazione e la comunicazione degli eventi dell’Associazione, con un impegno importante sui grandi appuntamenti come Milan Games Week e Italian Video Game Awards;

·         A Giorgio Catania, entrato in Aesvi nel 2015, è stato affidato il ruolo di Developer relations manager con il compito di curare i rapporti e il programma di attività relativo agli sviluppatori di videogiochi. In questo modo l’associazione avrà una risorsa dedicata ai propri soci developer, che rappresentano una componente sempre più importante della compagine associativa;

·         Chiara Cisari, in Aesvi dal 2010, continuerà ad occuparsi del coordinamento della segreteria generale e dell’amministrazione dell’associazione, fornendo un supporto costante alla realizzazione di tutte le diverse attività svolte.

La segreteria generale è guidata da Thalita Malagò, già segretario generale dell’associazione, che da quest’anno ha assunto la carica di direttore generale entrando a far parte del consiglio direttivo dell’associazione. In questo nuovo ruolo ha la responsabilità dell’amministrazione, del coordinamento e dell’orientamento delle attività dell’associazione.

Aesvi è l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi e rappresenta i produttori di console, gli editori e gli sviluppatori di videogiochi operanti in Italia. A livello internazionale Aesvi aderisce all’associazione di categoria europea Isfe (Interactive Software Federation of Europe) con sede a Bruxelles. Aesvi è promotrice di diverse iniziative, tra cui:

Milan Games Week, il più importante consumer show dedicato ai videogiochi in Italia, che nel 2017 ha registrato circa 148.000 visitatori e oltre 700 giornalisti e blogger;
Italian Video Game Awards, il premio nazionale per l’eccellenza nel settore dei videogiochi;
Games in Italy, il brand creato per promuovere il “made in Italy” nel settore dei videogiochi a livello internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.