Casamassima, elezioni comunali. Il Pd di Emiliano punta su Paola Susca Bonerba, già sindaca dal 1993. Confermato Mirizio a centrodestra

Elezioni comunali a Casamassima. Il Pd e i suoi alleati estraggono dal mazzo il nome della già sindaca dal 1993 Paola Susca Bonerba su sollecitazione di Emiliano. Agostino Mirizio confermato alla guida del centrodestra.

di Marilena Rodi

Tanto tuonò che piovve. Il nome di Paola Susca Bonerba, già sindaca a Casamassima per 2 mandati dal 1993, sarebbe il nome tirato fuori per mettere d’accordo l’area di centrosinistra guidata dal Pd. Al tavolo delle trattative, infatti, accanto al Pd, ci sarebbe la lista civica Uniti per Casamassima di Pino Gengo &C. e Articolo1-Mdp di Giacinto Rella e Pinuccio Castellano (coordinati a livello provinciale da Andrea Azzone, l’avvocato lavorista già candidato al Senato il 4 marzo scorso per Leu). Il nome di Susca Bonerba arriva a valle di una piccola tempesta tra alleati che non trovavano la quadra sul nome del capo della coalizione; il Pd aveva puntato su Antonietta Spinelli, ma forse era poco gradito agli altri. Il mal di pancia dei giorni scorsi era stato caratterizzato da molti vai e vieni e minacce di rottura degli accordi. Poi è arrivato a Casamassima Michele Emiliano rappresentato dal suo fidato Domenico De Santis a tentare di mettere pace. E la bandiera bianca, infine, sarebbe stata issata sul nome della ex sindaca.

L’accordo, forse, era stato pianificato al tavolino di un bar del centro di Bari tra Michele Emiliano (Pd) e Massimo Cassano (da sempre vicino ai rappresentanti di Uniti per Casamassima). Ma l’accordo ricalca un po’ le relazioni passate tra la ex sindaca e lo stesso Pino Gengo, che fu di lei assessore.

Agostino Mirizio

Intanto a centrodestra l’intesa sarebbe giunta sul nome di Agostino Mirizio, per settimane nel limbo, ma che a quanto pare sarebbe riuscito a mettere tutti d’accordo. Tutti sarebbero Forza Italia di Rino Carelli, Fratelli d’Italia di Franco Reginella e Franco Pignataro, l’area ex Udc e la Lega di un possibile Paolo Montanaro (manca la conferma ufficiale).

Lo scenario, dunque, aggiornato al momento in cui scriviamo vedrebbe 5 candidati alla carica di sindaco in campo e sarebbe il seguente. A centrosinistra (Pd + Articolo1 + Uniti per Casamassima) con Paola Susca Bonerba; a centrodestra (Forza Italia + Fratelli d’Italia + ex Udc + Lega) con Agostino Mirizio; Gruppo civico (Autonomia cittadina + Rivoltiamo Casamassima + Civicamente + Nitti sindaco) con Giuseppe Nitti; Progetto Casamassima e Rinnovamento civico con Lorenzo Ronghi e Movimento 5 stelle con Antonello Caravella.

Ma alla consegna delle liste mancano ancora un paio di settimane e tutto ancora può accadere.

Annunci

Un pensiero su “Casamassima, elezioni comunali. Il Pd di Emiliano punta su Paola Susca Bonerba, già sindaca dal 1993. Confermato Mirizio a centrodestra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...