Casamassima, la scuola Rodari ricorda la Shoah con la storia degli ebrei. Evento alle Ufo il 6 marzo

La scuola Rodari di Casamassima ricorda la Shoah ripercorrendo la storia del popolo ebreo in occasione di un evento martedì 6 marzo alle Officine ufo. L’ingresso è libero.

La scuola Rodari ricorda la Shoah ripercorrendo la storia del popolo ebreo dalle origini alla persecuzione. “Questo incontro con le famiglie – riferisce una delle responsabili dell’iniziativa Nica Lilli, che ha lavorato con Laura Marotti, Stefania Del Giudice, Genny Tanzella, Domenico Locorotondo e Lucia Giuliani – nasce da un’idea progettuale di programmazione perché nelle classi quarte si studia sia in storia che in religione, la storia del popolo ebreo, per cui nell’ambito della visione interdisciplinare abbiamo voluto dare risalto a un momento storico ricordato a livello universale. La giornata della memoria solitamente viene celebrata ogni anno il 27 gennaio, ma di fatto interessa il mese a cavallo con la fine di febbraio. La stiamo commemorando il 6 marzo a causa delle nota situazione di maltempo che ha colpito la nostra zona e le scuole sono rimaste chiuse”.

“La programmazione interdisciplinare – continua Lilli – coinvolge storia, religione, musica, e italiano. Abbiamo voluto ricercare i canti dei bambini del ghetto perché ricordano le loro radici e sono in ebraico; le poesie invece sono in italiano. Diciamo che si tratta della conclusione del percorso di studio che parte dalle origini del popolo e ripercorre le tappe dall’Esodo dall’Egitto al viaggio verso la Palestina, all’insediamento della monarchia con il primo re Saul, alle cattività babilonesi, al protettorato di Roma, sino alle persecuzioni razziali”.

Perché un invito scritto a mano?

“Perché – risponde Lilli – un altro degli obiettivi che ci siamo prefissi è quello di recuperare la manualità del bambino, perché loro sono nativi digitali, sono abituati e bravissimi a elaborare inviti e locandine e manifesti con il computer ma vanno trascurando il tratto grafico, la motricità fisica e la creatività”.

L’evento, a ingresso libero, si svolgerà alle Officine ufo martedì 6 marzo a partire dalle 17.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...