Casamassima, domenica prossima al corteo storico spettacolo di falconeria: “Esprimiamo il dissenso”

Domenica prossima, 8 ottobre, si svolgerà a Casamassima il “Corteo storico Corrado IV di Svevia”, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Casamassima e anche quest’anno, durante la manifestazione vi sarà l’esposizione e l’esibizione di rapaci ammaestrati. Ma il gruppo di volontari Lipu esprimono il loro dissenso. “La falconeria – fanno sapere in una nota inviata alla redazione – come qualunque tipo di spettacolo che prevede l’uso di animali vivi, propone una visione distorta, assolutamente priva di ogni forma di rispetto del delicato e fragile rapporto tra l’uomo e la Natura in senso lato. Pensiamo che il modello offerto dall’esibizione di Rapaci sia altamente diseducativo per gli adulti e soprattutto per i bambini, poiché mostra esclusivamente la sottomissione degli uccelli con il solo scopo di intrattenere il pubblico, non permette né di conoscere tanto meno di scoprire, le caratteristiche naturali o il comportamento selvatico di questi animali”.

“La promozione della falconeria – aggiungono – in un Comune come quello di Casamassima, che ospita una piccola ma preziosa colonia di Falco Naumanni (grillaio), ha già generato in passato comportamenti di emulazione con conseguenze gravi nei confronti della specie, quali induzione alla predazione dei piccoli al nido e allevamento illegale in cattività, vanificando di fatto, tutti i nostri sforzi nella costante opera di diffusione di una maggiore sensibilità verso il mondo della Natura attraverso l’Educazione ambientale. Il Gruppo Lipu di Casamassima già da diversi anni sta sollecitando l’amministrazione comunale a prendere le distanze da questo genere di spettacoli, ma senza alcun risultato”.

“Invitiamo i cittadini – concludono – a non prendere parte allo spettacolo di Falconeria e soprattutto di non farvi partecipare i più giovani. Rimaniamo a disposizione di quanti vorranno informarsi e confrontarsi sul tema”.

Annunci

Un pensiero su “Casamassima, domenica prossima al corteo storico spettacolo di falconeria: “Esprimiamo il dissenso”

  1. Antonella De Simone ha detto:

    I falchi vengono esposti durante il Corteo poiché a quell’epoca i nobili cacciavano con essi. Come avete avuto modo di vedere anche durante i cortei degli anni scorsi, il rapace non viene sottoposto né a sevizie né si esibiscono come fanno gli animali da circo. Ergo, non ci prestiamo a momenti diseducativi come accaduto per la messa in onda del video o fotografica che ritrae il momento in cui vengono avvelenati i gatti. Cordialità

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...