Casamassima, sociale. Botta e risposta tra il sindaco Cessa e l’ex assessora Spinelli. Lui: “Facciamo il punto”. Lei: “Tutto vecchio”

Sulla pagina facebook del sindaco Vito Cessa, alle 14.33 di ieri è apparso un post nel quale il primo cittadino fa il punto con la cittadinanza – per conto della sua amministrazione – sui temi collegati alle deleghe della vicesindaca, Angela Di Donna, ovvero Servizi sociali, Politiche della famiglia e dell’infanzia, Lavoro, Anziani, Volontariato, Pari opportunità e Servizi demografici. Ma al suo post, questa mattina – alle 9.26 – è arrivata la replica della ex assessora Antonietta Spinelli, con puntualizzazioni piccate.

Ma andiamo per ordine e ripercorriamo quanto riportato dal sindaco.

“…TUTELA DELLE FASCE DEBOLI
• Si è avviato il progetto di inclusione socio-lavorativa Clorofilla, dedicato alla manutenzione del verde pubblico
• Si è predisposto il bando ed è stato avviato il 4° progetto di Servizio Civico
• É stata affrontata la problematica della carta SIA
• É stata individuata l’area dove realizzare un orto sociale

…POLITICHE DEL LAVORO
Stiamo mettendo in campo misure per sensibilizzare il territorio sulle capacità lavorative di disoccupati e giovani alle prime esperienze, lavorando sulla sensibilizzazione delle attività produttive presenti a Casamassima in merito alle opportunità derivanti dal RED e dai tirocini formativi. Si tratta infatti di due misure che consentono alle aziende locali di avvalersi di nuovi lavoratori a condizioni fiscali vantaggiose.
In questo senso si è proceduto a predisporre, in concertazione con gli altri assessorati:
• il bando “Io, cittadino solidale di Casamassima”;
• la tavola rotonda “Il cambiamento inizia da te”.

…POLITICHE DELL’INFANZIA
• Stiamo portando avanti i due progetti del Centro Aperto Polivalente di Via Pacinotti, relativi a giovani e disabili, affrontandone le varie problematiche che via via si sono poste (difficoltà tecniche, di relazione con le scuole, con i genitori o con gli operatori dell’ambito).
• Si è dato avvio ai progetti DSA e Educativa di Strada, coordinandone l’avvio con incontri con i vari operatori.
• Stiamo portando avanti il progetto “Il Fanciullino” con gli operatori del Servizio Civile.
• Abbiamo progettato la colonia estiva, con relativo bando.
• Abbiamo organizzato “Estate Sport” assieme all’assessorato alla cultura.
• Abbiamo promosso numerosi incontri con le scuole per alunni problematici e alunni evasori dell’obbligo, oltre che per il coordinamento e la progettazione di attività e manifestazioni da svolgere sul territorio.

…POLITICHE DELLA FAMIGLIA
In collaborazione con diverse associazioni presenti sul territorio, stiamo portando avanti un’opera di sensibilizzazione in merito alle politiche della famiglia:
• abbiamo organizzato la manifestazione “La fiera della famiglia” per rivalutare le periferie e i quartieri, mirando a rinsaldare i legami familiari;
• è stata colta ogni occasione per parlare alle famiglie, in incontri pubblici e privati, del loro impegno formativo, per indicare una strada da percorrere, attenuare le ansie genitoriali e far percepire la prossimità dell’Ente comunale.

…POLITICHE ABITATIVE
L’emergenza casa è stata vissuta come priorità, in quanto sono molti i nuclei familiari che versano in condizioni di difficoltà economica e necessitano di aiuto:
• Abbiamo recuperato fondi per la morosità incolpevole e predisposto il relativo bando.
• Abbiamo avuto molti contatti con l’ARCA (l’istituto che si occupa di edilizia popolare) e i suoi dirigenti, volti ad avviare l’iter per la costruzione di nuovi alloggi popolari a Casamassima. Allo stato attuale abbiamo già effettuato un sopralluogo con il tecnico dell’Arca incaricato di valutare la validità dell’area individuata dal Comune per la costruzione di nuovi alloggi.
• Abbiamo appena predisposto il bando per la nuova graduatoria degli alloggi di edilizia popolare.

…TUTELA DEGLI ANZIANI
• É stato avviato il Centro Anziani
• É stato predisposto il soggiorno climatico
• É stata scritta la bozza del nuovo regolamento, che dovrà ora passare nella commissione consiliare competente

…TRASPORTO E DIVERSABILITÁ
• Abbiamo avviato la progettualità del PMG, il mezzo che il Comune metterà a disposizione degli anziani e delle famiglie bisognose.
• Stiamo lavorando con ASL e ambito sul regolamento per il trasporto disabili.

Si sta predisponendo uno schema di sintesi sul mondo giovanile a Casamassima in collaborazione con tutte le realtà casamassimesi che interagiscono con i giovani e con gli uffici dell’anagrafe. Infine, sono stati organizzati numerosi incontri con l’ambito, la Regione Puglia e la Città Metropolitana, con i responsabili dei vari servizi, con le associazioni del territorio, con gli operatori dell’intercultura, nell’ottica di migliorare le sinergie, organizzare e stabilire strategie comuni”.

Fin qui la voce istituzionale. Ora riportiamo la replica di Spinelli.

“Facciamo il punto sul.. tema vacanze.

Su qualche pagina facebook si nota la pubblicazione di vane relazioncine estive da parte di Sindaco e assessori “tecnici”, scritte per sperare nella promozione prima delle vacanze. Decaloghi di progetti voluti e portati a termine, che piacciano o no, dalla vecchia giunta Bagala’, Palmieri, Spinelli, Cristantielli, Barone. Ieri abbiamo assistito al tema della vice sindaca Di Donna.
Il Partito democratico di Casamassima e non…, tra dirigenti, segretario, segreteria e consiglieri, tace, non manifesta neppure la decenza politica di replicare a tali compitini delle vacanze, evidenziando i progetti ed il lavoro svolto dai propri assessori cacciati. Altro che tutela della dignita’ predicata all’atto del defenestramento. Non parlo di ringraziamenti (era dovere) ma di Politica.
Veniamo al tema dell’assessore ai Servizi sociali Di Donna, che ha elencato un mare di progetti realizzati dalla sottoscritta, coordinati dagli aggiudicatari e portati avanti, a livello di gestione, dagli uffici. Ecco le delibere di Giunta relative a quanto la vicesindaca cita e relative all’assessorato Spinelli e alla vecchia giunta scartata, realizzati in un solo anno:
– progetto CLOROFILLA: delibera n. 120 del 12.08.2016 e n. 168 del 23.11.2016 (gia’ aggiudicato a fine anno 2016 e oggi dallo scarso rendimento, forse perche’ non monitorato. Qualcuno ha detto che era sbagliato: informo che il bando prevedeva la miglior modalita’ di assunzione dei beneficiari e la destinazione dell’ 85% dei 100.000 euro stanziati per i beneficiari.I voucher sono stati indicati nell’offerta progetto e, con abolizione, bastava un atto tecnico di integrazione in atti di gara per sopraggiunte modifiche normative e invece….si e’ dovuto attendere aprile per l’ avvio dopo aggiudicazione gara di dicembre 2016);
– SERVIZIO CIVICO: abbiamo eliminato contributi a pioggia ed istituito il progetto con del. n. 68 del 13.05.2016, n.91 del 01.07.2016 e seguenti. Ormai le “edizioni del progetto” seguono iter gestionale dell’ufficio;
– PROGETTO DI SOSTEGNO DIDATTICO BES E DSA(DISTURBI APPRENDIMENTO): del n. 123 del 12.08.2016, progetto nuovo, voluto sulla base di richieste ed esigenze del territorio, aggiudicato a dicembre 2016 ed implementato e curato nelle modalita’ di esecuzione attraverso incontri con associazione aggiudicataria Social Maxima e Dott.ssa Angela Pierini in dicembre 2016 (non prevedeva il sostegno pomeridiano ma solo supporto alle scuole e famiglie e riuscimmo a prevedere inserimento del doposcuola pomeridiano per 16 ragazzi non frequentanti altri centri e servizi. Le verifiche mostrano piena soddisfazione di scuole e famiglie);
– EDUCATIVA DI STRADA E LUDOTECA ITINERANTE: del.n. 122 del 12.08.2016, proposto dall’associazione In Comune e voluto dalla sottoscritta come nuovo intervento educativo alternativo ai tradizionali progetti per minori. Aggiudicato in dicembre e coordinato dalla sottoscritta e dall’ ufficio mediante incontri con aggiudicataria Social Maxima e dott.ssa Rossella Patano;
– SOSTEGNO EDUCATIVO SOCIALE MINORI: dimenticato nella relazione della vicesindaca, del n. 121 del 12.08.2016, aggiudicato in dicembre;
– COLONIA ESTIVA: reistituita dalla sottoscritta del .n. 90 del 30.06.2016 Fu creata rete associazioni ed era gratuita per tutti. quest’anno erano stanziati 3000 euro su relazione di bilancio della sottoscritta del 15.12.2016 prot. 25455. pare non siano giunte domande, poiche’ previsto per tutti costo di 50 euro, senza fasce isee, che si sarebbero dovute prevedere con apposita delibera di servizi a domanda individuale su proiezioni in atti lasciate dalla sottoscritta;
– ESTATE SPORT: Istituito dalla sottoscritta e da collega Giuseppe Cristantielli e richiesti 9900 euro con relazione di bilancio per anno 2016 anche per attivita culturali per ragazzi su base isee. stessa situazione colonia marina;
– CENTRI APERTI POLIVALENTI VIA PACINOTTI PER ANZIANI, MINORI E DISABILI: DEL.N. 169/2016 con adozione atti e destinazione d’uso. Puliti dalla sottoscritta insieme alla preziosa Antonella De Simone; autorizzati al funzionamento in Regione con procedura on line curata dalla sottoscritta e sopralluogo asl con redazione verbale, quindi inaugurazione 26.11.2016 e primi incontri di programmazione;
– TRASPORTO SOCIALE PMG: curato dalla sottoscritta del n. 194 del 22.12.2016 a seguito di incontro con la ditta e firma del contratto.il seguito prevedeva atti prestampati da compilare negli uffici e reperimento sponsor da parte della ditta;
– SERVIZIO CIVILE: voluti progetti Fanciullino e Osservatorio aria, finanziati e curata stipula protocolli con circa 20 associazioni, ma non si vede questa attivita’ di coordinamento. La vicesindaca ha dimenticato L’AVVENUTO FINANZIAMENTO DI ALTRI DUE PROGETTI INCIPIT SU CULTURA E BIBLIOTECA E ISIDORA SU ANZIANI (DEL 139 DEL 14.10.2016).

Circa il lavoro dell’ass. Spinelli, nessuna traccia e nessuna continuità su
– ludobus (del.n. 191 del 22.12.2016);
– attività ludico-ricreative disabili (8mila euro dimenticati per nuoto e informatica finito da aprile 2016) e masserie sociali (del. 195 del 22.12.2016)
– trasporto sociale pulminocomunale del n. 192 del 22.12.2016 con disponibilità associazioni Emmaus e Carabinieri in atti
– emergenza casa per assegnazione di 10.000 euro annui per famiglie con disagio abitativo. I 3700 euro giunti da Città metropolitana sono ben pochi ed erano gia in programma come da incontro con Gigi Ranieri a Bari
– 100.000 euro giunti da ambito di gioia del colle nel 2016 persi in avanzo amministrazione e destinati ad altro”.

Spinelli allora incalza e interroga: “Quali allora le novità della giunta tecnica?
– orto sociale: idea della vecchia giunta. Quali i fondi?
– carta Sia e Red: sono progetti regionali. Il Comune non ha redatto suoi progetti e reputa una novità uno stanziamento di soli 4000 euro, da cui elargire 200 euro ad azienda per copertura inail e assicurazione.
– soggiorno anziani: attivo da anni, non si è vista delibera, gara, avviso pubblico per adesioni e lo stanziamento di 60.000 euro in entrata e uscita era stato chiesto da ass. Spinelli in relazione bilancio del 15.12.2016 n. 25455
– case popolari: il bando è solo un aggiornamento graduatoria previsto ogni 4 anni per legge Regione Puglia. Area per la costruzione di nuovi alloggi era gia stata individuata da ass. Palmieri con uff.tecnico…

Tanto – conclude la ex Spinelli – giusto per informare i cittadini che hanno diritto di sapere e per rinfrescare la memoria al Pd locale… troppi compiti per le vacanze fanno male e confondono le idee”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...