Casamassima, Maria Giovanna Nero nuova presidente del consiglio: “Voto inaspettato”

di Marilena Rodi

Maria Giovanna NeroIl virgolettato è il commento che si è diffuso ieri sera dal momento in cui è arrivato il risultato. “Voto inaspettato”, dunque, e la consigliera Maria Giovanna Nero della lista Vito Cessa per Casamassima, consigliera di maggioranza, è la nuova presidente del consiglio comunale di Casamassima. Il vice è Nicola Guerra, della lista Civicamente, anch’egli consigliere di maggioranza. Nove i consiglieri comunali ieri presenti in aula, di cui 8 di opposizione e il sindaco Vito Cessa. Il voto finale: 8 schede con il nome di Maria Giovanna Nero, una scheda bianca. Idem per Guerra. Le 3 votazioni precedenti erano finite col nulla di fatto: tutte le schede erano state bianche. Fin qui la cronaca.

La notizia – che ieri ha lasciato muti persino i cronisti locali – è arrivata come un fulmine a ciel sereno, dato che da parte della maggioranza non vi era l’esigenza di votare un nuovo presidente del consiglio e da parte della minoranza quella di votare un proprio rappresentante. E mentre opinionisti e giuristi si interrogano sulla valenza della votazione di ieri (il numero legale di ieri era 9 in seconda convocazione), ripercorriamo con un po’ di ironia la vicenda.

Nica Ferri – presidente del consiglio in carica da luglio 2015 a inizio maggio 2017 – era stata rimossa dall’incarico dalla maggioranza dei consiglieri comunali con in testa l’opposizione (leggendario diventò il senso della dichiarazione di Stefania Verna in consiglio durante la discussione “Noi l’abbiamo messa, noi la togliamo”); la stessa Stefania Verna, in qualità di consigliere anziano, aveva poi retto la presidenza del consiglio fino a ieri, quando è andato in scena il teatro degli orrori politici. Uno dei tanti, per la verità.

All’opposizione che a inizio maggio aveva ‘bocciato’ la presidente uscente, rispondeva la maggioranza con l’uscita dall’aula al momento di cominciare la discussione sul successore, giustificando la decisione con la volontà di aprire alla minoranza l’opportunità di decidere insieme la futura seconda carica della città. Carta a picche la risposta. Così il nuovo consiglio comunale, convocato per il 26 maggio scorso, ha visto la nuova assenza della maggioranza: “I consiglieri di maggioranza – scrivevano al consiglio comunale in una lettera sottoscritta – come già espresso nella conferenza dei capigruppo del 4 maggio, ritengono che l’elezione del presidente del consiglio non sia una urgenza per il paese, poiché la funzione è attualmente garantita, come per legge, dal consigliere anziano. Ciononostante – proseguivano – i consiglieri di minoranza hanno richiesto e ottenuto la convocazione di un consiglio comunale, tenutosi il 18 maggio, per la nomina del presidente. In tale seduta la maggioranza ha espresso la volontà di dialogare con la minoranza per trovare una figura che fosse di garanzia per tutto il consiglio. La risposta a tale invito è stata la richiesta da parte dei consiglieri di minoranza di un nuovo immediato consiglio comunale, convocato per il giorno 26 maggio, in prima convocazione, e per il 29 maggio, in secinda convocazione. Ciò premesso, nel ribadire che tale adempimento non può aver carattere di urgenza, si fa presente che, al momento, nessun consigliere di maggioranza intende ricoprire la carica di presidente del consiglio. Pertanto – concludevano – i consiglieri di maggioranza dichiarano che non saranno presenti al prossimo consiglio comunale, né in prima, né in seconda convocazione, e che lasceranno ai consiglieri di minoranza la facoltà di eleggere il presidente, scegliendo tra uno di loro, con la certezza che questi sarà di garanzia per tutto il consiglio comunale”.

Le posizioni. Da una parte la minoranza che cerca tutte le strade possibili per concludere questo mandato elettorale, dall’altra la maggioranza che tenta tutti gli equilibrismi possibili per restare a Palazzo. Basterebbe un voto e il sindaco Vito Cessa arriverebbe al capolinea, ma non sarà certo facile trovarlo.

Il tempo è tiranno e Casamassima necessita di governo. Chi lo troverà?

Annunci

Un pensiero su “Casamassima, Maria Giovanna Nero nuova presidente del consiglio: “Voto inaspettato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...