I consiglieri comunali del gruppo Iniziativa Democratica per Cellamare, Anna Elena Zammataro e Michele Laporta, si dichiarano favorevoli alla raccolta del vetro porta a porta mantenendo comunque il ritiro dell’indifferenziata due volte la settimana. “Noi – fanno sapere i consiglieri del gruppo Iniziativa Democratica per Cellamare – siamo dell’opinione che qualunque novità venga introdotta nei servizi ai cittadini debba essere preceduta da una adeguata informazione e sensibilizzazione della cittadinanza per ottenerne la condivisione. Riteniamo – dicono – che la stragrande maggioranza dei cittadini sia favorevole all’introduzione del servizio raccolta vetro porta a porta ma allo stesso tempo comprendiamo anche le perplessità di tanti cittadini per la concomitante eliminazione dal calendario settimanale del ritiro dei rifiuti indifferenziati il sabato mattina. Crediamo sia sempre necessario che le decisioni che incidono sulla vita

michele-laporta
Michele Laporta

quotidiana dei cittadini siano precedute da una fase di informazione e condivisione per ottenerne la favorevole accettazione. Le scelte unilaterali non sempre producono gli effetti sperati, anzi rischiano di vanificarne gli aspetti positivi. Pertanto alla luce delle numerosissime segnalazioni pervenute dalla cittadinanza, ci dichiariamo favorevoli alla raccolta del vetro porta a porta. Non riteniamo invece condivisibile la previsione di sopprimere il servizio di ritiro dell’indifferenziata il sabato mattina. Riteniamo che il vetro, prodotto in poche quantità dalle famiglie, possa essere ritirato il giovedì insieme a carta e plastica o verificare soluzioni alternative mantenendo comunque il ritiro dell’indifferenziata due volte la settimana. Riteniamo che proprio perché si tratta di un servizio il cui costo è a totale carico dei cittadini che pagano la tassa rifiuti, bisognerebbe tener particolarmente presenti le loro richieste. D’altra parte – concludono – se si tratta di potenziare il servizio porta a porta, non si può sostituire un servizio con un altro, piuttosto si dovrebbe aggiungere un altro servizio a quelli già esistenti senza alcun aggravio di costi. Invitiamo pertanto il sindaco e il responsabile del Servizio ambiente a tener presente questa nostra posizione che tiene conto delle richieste avanzate dalla maggioranza dei cittadini”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...