Ieri sera a Casamassima, una vedova di 92 anni sarebbe stata aggredita e picchiata da due malviventi che pretendevano consegnasse loro tutti i soldi che aveva in casa.La donna, che vive da sola in un appartamento, sarebbe stata attirata alla porta con una scusa e, dopo averla aperta, sarebbe stata colpita da uno dei delinquenti. I malfattori si sarebbero così introdotti nell’abitazione dell’anziana donna e, nel mentre uno dei due razziava i vari oggetti in oro custoditi nella stanza da letto, l’altro, dopo averla strattonata e scalciata, le avrebbe sfilato violentemente l’anello nunziale dal dito.

Subito dopo l’accaduto, l’anziana donna sarebbe riuscita a dare l’allarme al 112, e dalla Centrale operativa dei Carabinieri sarebbero giunta le pattuglie disponibili, che avrebbero poi rastrellato in lungo e in largo il paese.

Grazie alla determinazione dei militari intervenuti e alla descrizione fornita dall’anziana donna, si sarebbe giunti a individuare uno dei due malfattori, Tommaso Summa, 42enne di Casamassima, già noto alle forze di Polizia.  Rintracciato, aveva con sé parte della refurtiva in oro, che, dopo il riconoscimento, è stata restituita all’anziana signora. La vittima nel frattempo è stata medicata dal personale del “118” per le lesioni e abrasioni ricevute. Fortunatamente se l’è cavata con qualche contusione e con un grande spavento. L’uomo fermato per rapina, è stato posto agli arresti domiciliari. “Il complice – secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine – avrebbe le ore contate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...