[m.r]

Una raccolta straordinaria per gli studenti di Amatrice. La scuola elementare Marconi di Casamassima partecipa alla solidarietà nei confronti della popolazione colpita dal terremoto e lo fa attraverso un gesto di beneficienza. mercatino-marconi-02“Con questa azione – racconta Luigi Ceci, presidente del I circolo Marconi – abbiamo voluto educare i nostri bambini alla solidarietà. Gli alunni, dalle prime alle quinte classi, nel periodo di natale si sono prodigati nel preparare piccoli lavoretti fatti a mano, offerti poi durante il mercatino in occasione delle festività di santa Lucia a costi davvero bassi, nella quale occasione abbiamo organizzato anche una pesca a sorpresa e un lancio di lanterne ha inaugurato l’iniziativa. Questo – racconta Ceci – per favorire l’impegno dei bambini e degli adulti nei confronti di queste popolazioni colpite dalla tragedia. Il mercatino – al quale ha fatto seguito il concerto di voci bianche presso la chiesa del Purgatorio – si è svolto al termine della consueta fiaccolata annuale e ha visto partecipi anche le famiglie. A testimonianza del fatto che l’impegno è stato davvero importante”.

“Con i genitori e la dirigente Rita Gagliardi – conclude Ceci – si è deciso di destinare l’intera somma della raccolta, 400 euro (già versati), per contribuire alla ricostruzione dell’istituto comprensivo di Amatrice”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...