Casamassima, cavo tranciato: un quartiere senza connessione

[m.r.]

Un atto vandalico. L’ennesimo.

cavo-tranciato-2Dall’alba di lunedì 16 gennaio un intero quartiere casamassimese – circa 200 utenze – non potrebbe usufruire dell’abbonamento internet e telefono perché il cavo Telecom che renderebbe possibile la connessione virtuale tra le persone e in rete sarebbe stato tranciato nettamente nella notte tra domenica e lunedì. Gli ignoti che avrebbero consumato l’atto vandalico avrebbero, così, messo in ginocchio la zona fatta di abitazioni private, uffici, negozi e attività di vario tipo, compresi gli studi dei liberi professionisti.

cavo-tranciato-1Stando alle testimonianze degli utenti, il ‘guasto’ (così sarebbe stato definito dai call center) non sarebbe stato ancora riparato, con danni e ripercussioni sulle attività professionali soprattutto. “Come tutte le mattine – racconta un utente residente su via Parini, dove peraltro si sarebbe verificato l’atto vandalico – lunedì mattina mi sono alzato alle 5 e mi sono accorto che internet non funzionava. Ho subito pensato a qualche lavoro di manutenzione, così come accadute altre volte. Sono uscito per lavorare credendo che al rientro l’emergenza sarebbe rientrata, invece sono passati ormai più di 10 giorni e la situazione non cambia. Di chi sia la responsabilità? Ah, non sono in grado di dirlo io. So solo che da lunedì sera sto chiamando il call center del mio gestore telefonico almeno 3 volte al giorno per sollecitare un intervento, ma mi rispondono solo che il guasto sarà sistemato. Ma intanto sono limitato nel lavoro. Chi mi ripagherà questo danno? Tra l’altro non potendo usufruire nemmeno del telefono fisso, siamo costretti a usare il cellulare”.

Intanto non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, tantomeno il motivo per cui chi di competenza non abbia ancora provveduto a ripristinare la linea. A questo punto sarebbe meglio provvedere a interrare il cavo, come suggerirebbe il buon senso. Il cavo, invece, è ancora lì, sospeso per aria (come si vede dalla foto scattata questa mattina, venerdì 27 gennaio).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...