Cellamare, emergenza neve: “La nostra protezione civile ha funzionato”

Gennaio 2017. Il bollettino meteorologico diramato dalla Regione Puglia è critico e richiama l’attenzione dei Comuni a mettere in atto i piani di emergenza: la Prefettura di Bari comunica l’ufficialità dell’allarme neve e invita a prendere tutte le precauzioni necessarie al fine di tutelare la popolazione.

Scatta così, la macchina della Protezione civile locale con una convocazione, sin dalle prime ore del mattino del giorno 5 gennaio del Centro operativo comunale che decide, su indicazione del sindaco Michele De Santis e dell’assessore delegato Gianluca Vurchio, l’attivazione h24 della Sala operativa comunale di Protezione civile che viene gestita dalla locale associazione dei volontari del soccorso.

“Si procede sin da subito – riferisce l’assessore Vurchio – a svolgere una ricognizione, assieme alla Polizia Municipale, delle aree cosidette a rischio del territorio, secondo quanto indicato nel piano comunale di protezione civile, nonché al reperimento di mezzi idonei per la spargitura del sale e di pronto intervento, alla verifica delle case sparse e masserie con capi di bestiame, nonché alla verifica degli elenchi di cittadini disabili”.

“La Protezione Civile – continua – è cosa estremamente complessa e la gestione di una emergenza sul territorio lo è ancor di più. Ma la prevenzione, se fatta per bene, può essere un’ottima arma vincente. Sin dall’inizio dell’allerta, ciò che era nelle nostre disponibilità è stato fatto e ci siamo adoperati al massimo. Questa Amministrazione, in continuità con la precedente, ha sempre posto tra le priorità il tema delle Protezione Civile, destinando, anche attraverso fondi europei, svariate decine di migliaia di euro per il potenziamento della struttura locale, aggiorando anche il Piano Comunale di protezione civile. Abbiamo – aggiunge – una sala operativa comunale solo per la protezione civile che viene gestita dalla locale associazione di volontariato dei volontari del soccorso di cellamare, con cui abbiamo stipulato una convenzione di natura non onerosa, dando loro diversa attrezzatura di proprietà dell’ente. Loro sono stati la nostra forza vincente in questi anni e per svariate criticità sul nostro territorio. Diversi i mezzi in campo per gestire l’emergenza: un fuoristrada che ha perlustrato il territorio giorno e notte, 1 automedica 4×4 messa a disposizione della guardia medica locale per raggiungere le zone più alte del paese e dove si sono verificate maggiori criticità per via delle nevicate, 1 ambulanza per trasportare eventuali cittadini in trattamento dialitico, un mezzo 4×4 in aggiunta per operazioni di supporto alle squadre impegnate, un mezzo agricolo per la spargitura del sale sulle strade, ben 4 tonnelate ed una ruspa per eliminare la neve, una sala operativa attiva h24 per diversi giorni. L’Assessorato, inoltre, ha previsto anche l’emanazione di bollettini informativi comunali periodici e giornalieri pubblicati sul sito web ed ha anche utilizzato, canali ‘social’ per informare la popolazione fornendo consigli utili. Una grande macchina operativa – conclude Vurchio – che ci ha reso orgogliosi, ma l’orgoglio più grande è avere sul nostro territorio una organizzazione di volontariato, quella dei volontari di cellamare, che ha permesso un’ottima gestione dell’emergenza”.

Gli fa eco il sindaco Michele De Santis, che ringrazia l’intero Centro operativo comunale, i volontari tutti ed il corpo della polizia municipale. “Tra le tante cose affrontate – riferisce infatti De Santis – abbiamo anche garantito, grazie ai volontari Cellamare, l’apertura della farmacia comunale e la viabilità stradale sin dalle prime ore della emergenza, facendo tutto quanto nelle nostre possibilità e spargendo sale sin dalle prime ore all’alba. Arrivate, nelle ultime ore, oltre venti tonnellate di sale. La prevenzione non è mai tanta. A Cellamare la protezione civile, ha funzionato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...