“Se il sindaco ha bisogno di Autonomia, lo chiedesse formalmente motivandone le ragioni”. Questo il succo del messaggio del movimento politico attualmente presente nei banchi dell’opposizione del consiglio comunale di Casamassima con 3 seggi, e affidato a una nota stampa inviata alla redazione.

“In questi ultimi giorni – continua la nota – molte sono state le “sirene” che ci hanno tentato. A tutte abbiamo dato la stessa risposta. Ad oggi nulla è accaduto”. “Sulla crisi politica attuale – spiega il movimento – la posizione di Autonomia cittadina-Rivoltiamo Casamassima è sempre stata chiara, coerente e lineare, indipendentemente dagli appetiti di Cessa e altri. D’altro canto, basta rileggere le ultime dichiarazioni pubbliche rese dalla consigliera Annamaria Latrofa, per comprendere il nostro pensiero”. Poi la precisazione: “Non siamo oppositori per natura, ma non prescinderemo mai dalla dignità e dal rispetto della legalità nel raggiungimento del bene comune”. “E questo – conclude la nota – vale e varrà perché sono i principi ispiratori del nostro movimento, quelli che ne hanno consentito la nascita”.

Ieri, ricordiamo, il sindaco di Casamassima, Vito Cessa, ha ritirato le dimissioni spiegando che porterà a sintesi i documenti presentati dalle forze che lo hanno sostenuto in campagna elettorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...