“Soddisfatti per l’accoglimento della nostra richiesta di riconvocazione del comitato tecnico con il Forum Acqua pubblica. Meno soddisfatti della mancanza di totale trasparenza da parte del presidente di AqP Nicola De Sanctis che, nonostante i buoni propositi espressi inizialmente, nel corso dell’audizione ci ha negato di poter prendere visione di diversi atti quali il suo stesso contratto, il piano strategico e il piano del personale, accampando scuse sempre diverse”.
Così i consiglieri regionali M5S Antonella Laricchia, Marco Galante e Gianluca Bozzetti, al

nicola di donna.jpeg
Nicola Di Donna

termine dell’audizione in Commissione II del presidente, Nicola De Sanctis e del direttore generale Nicola Di Donna, di Acquedotto Pugliese SpA, nel corso del quale la consigliera M5S ha sollevato diverse criticità riguardanti sia la ripubblicizzazione di Aqp che la trasparenza degli atti dell’ente stesso. I cinquestelle evidenziano anche la questione “curiosa” legata all’organismo di vigilanza dell’Acquedotto, presieduto da un ex collega di studio dell’Avvocata Pace, membro del consiglio di amministrazione che ha approvato la nomina dello stesso. “Un dettaglio – spiegano – omesso dal cv pubblicato sul sito istituzionale e di cui ho chiesto conto e documentazione, apprendendo così dal dott. De Sanctis e dott. Di Donna che l’avv. Pace aveva anche avvisato il CdA. Trasparenza e opportunità possono ritenersi soddisfatte?”
Nel corso dell’audizione la consigliera Laricchia ha ricordato ai presenti l’esito del Referendum del 2011 attraverso il quale si è espressa chiaramente una volontà popolare di mantenere l’acqua pubblica. Si dice soddisfatta invece dell’accoglimento della richiesta, da parte dell’ufficio del presidente della Regione per voce del suo capo di Gabinetto Stefanazzi, di riconvocare il comitato tecnico paritetico con il Forum Acqua pubblica, al quale parteciperà il prof. Lucarelli dell’Università di Napoli (unico ad aver avviato in Italia la ripubblicizzazione di un ente idrico): “Ci auguriamo che – conclude Laricchia – questo impegno già formalizzato tempo addietro con l’accoglimento unanime del Consiglio regionale di una mozione in merito presentata dalla sottoscritta, si concretizzi al più presto”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...