Casamassima, Casa della salute. La figuraccia politica. Ora la Regione agisce

Avviare tutte le iniziative utili, servendosi di tutti i mezzi a propria disposizione, affinchè venga costituito il Centro Polifunzionale Territoriale (CPT) e si proceda all’apertura della Casa della salute di Casamassima. E’ quanto prevede la mozione, presentata da Mario Conca (M5S) e approvata dal Consiglio regionale. Ad oggi, l’apertura Casa della salute, seppur allestita di tutti gli arredi e i macchinari diagnostici che ne permettano l’avvio, è bloccata; sono stati spesi 2,9 milioni di euro; per i cittadini (di Casamassima e non), l’apertura della Casa della salute apporterebbe benefici sia in termini di servizi, sia in termini qualità delle prestazioni di cui andranno ad usufruire. Di qui la mozione di Conca che ha ottenuto l’approvazione dell’assemblea.

Solo ieri avevamo dato notizia che il consigliere Borraccino (Si) aveva proposto interrogazione proprio sull’argomento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...