Avrà inizio lunedì 10 ottobre – come stabilito in un incontro svoltosi negli uffici comunali dei serivizi sociali guidati dalla responsabile Teresa Massaro – il servizio di mensa scolastica per gli alunni dei plessi interessati (Carlo Collodi, Bruno Ciari e Gianni Rodari). Nel corso di questo tavolo – al quale hanno partecipato la stessa Teresa Massaro, l’assessore ai servizi sociali Antonietta Spinelli, quello alla pubblica istruzione Giuseppe Cristantielli, la referente dell’ufficio mensa comunale Serafina Borreggine, quello del servizio trasporto Franco Monfreda, oltre alla dirigente scolastica del circolo didattico Rodari, Rosanna Brucoli, alla docente Chiara Mariella della scuola Marconi, ad altri insegnanti, e a responsabili della ditta di ristorazione Pastore, e della ditta Cadan che cura il sistema di rilevazione dati – è stato deciso che la mensa scolastica partirà il 10 ottobre in tutte le scuole cittadine che offrono il servizio.

Per quel che riguarda le mense è stato deciso – così come disposto dall’Asl nella relativa autorizzazione concessa – che vi debba essere la pulizia dei banchi scolastici, a cura della ditta Pastore che fornisce il servizio, prima e dopo la somministrazione dei pasti, al termine dei quali seguirà anche lo spazzamento degli ambienti e la pulizia degli stessi da eventuali residui di cibo.

La responsabile del servizio socioculturale Teresa Massaro, inoltre, sempre nella stessa riunione, ha fatto presente che l’ufficio mensa comunale, per fronteggiare il disagio derivante dal trasferimento temporaneo di due classi della Collodi alla Ciari, (per consentire i lavori in corso al plesso di via Salvo D’Acquisto), ha deciso di garantire il servizio di trasporto degli alunni interessati attraverso apposito scuolabus. I genitori, dunque, dopo aver fatto richiesta del servizio attraverso la compilazione di un apposito modulo, dovranno portare i loro piccoli alla Collodi, come farebbero normalmente, dove troveranno uno scuolabus che accompagnerà i loro figli alla Ciari, con servizio di andata e ritorno. Nello stesso incontro, infine, è emerso che il servizio mensa partirà il 10 ottobre, e non una settimana prima, per dare alle scuole il tempo di fornire agli uffici comunali competenti gli elenchi completi dei piccoli studenti che dovranno usufruire del servizio di mensa scolastica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...