Grandinata e maltempo: lo stato dell’agricoltura barese

“L’assessore regionale all’Agricoltura Leo Di Gioia si è impegnato a farsi portavoce presso il governo del disagio del mondo agricolo pugliese continuamente flagellato dalle calamità atmosferiche. Si sta lavorando anche per agevolare le aziende agricole ad accedere al sistema assicurativo, oggi trpppo oneroso”. Questo quanto dichiarato dal sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci, nonché presidente dell’associazione intercomunale ‘Cuore di Puglia’, circa l’esito dell’incontro che si è svolto ieri pomeriggio in Regione con la delegazione della stessa Cuore della Puglia, rappresentata dai sindaci di Acquaviva e Turi, Davide Carlucci e Menino Coppi, dal vicesindaco di Rutigliano, Pinuccio Valenzano, e dall’assessore di Casamassima Rocco Bagalà. All’incontro hanno partecipato anche il direttore generale della Cia di Bari, Giuseppe Creanza, e Tommaso Gigante della Copagri. Nel confronto è emersa comunque la necessità di procedere, Comune per Comune, con la richiesta del riconoscimento dello stato di calamità.

[ph. di repertorio, relativa all’emergenza ciliegie di 3 mesi fa]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...