Casamassima, l’acqua torna potabile. Ritirato dal sindaco Cessa il divieto emesso il 7 maggio

L’acqua dei nostri rubinetti finalmente torna a essere potabile. E può essere utilizzata, dunque, per tutti gli scopi più comuni, quindi anche per bere e lavarsi i denti. Il sindaco Vito Cessa infatti – come riportato sul sito ufficiale del nostro Comune – ha ritirato l’ordinanza di divieto di utilizzo ai fini potabili, emessa il 7 maggio scorso. E lo ha fatto qualche minuto fa, dopo aver ricevuto i relativi dati da parte degli organi competenti, emettendo una nuova ordinanza, la numero 25 del 21 maggio 2016, che sancisce dunque il ritorno alla normalità dopo quindici giorni di ‘passione’.

Chiunque però disponga di serbatoi e riserve idriche collegate alla rete pubblica, adesso deve provvedere a effettuare la loro disinsezione e sanificazione, secondo le disposizioni del Sian, consultabili sul sito del Comune di Casamassima, assieme a tutti gli altri accorgimenti da seguire, all’indirizzo http://www.comune.casamassima.ba.it.

Rapporto di analisi.

Ieri, intanto, il consigliere regionale Guglielmo Minervini aveva presentato un’interrogazione urgente all’assessore regionale alle opere pubbliche, Giovanni Giannini, per chiedere un intervento della Regione sulla vicenda dell’acqua a Casamassima.
“Sono trascorse quasi due settimane – aveva sottolineato – da quando è scoppiata l’emergenza e, nonostante le analisi condotte dalla Asl dicano che l’acqua sia tornata a valori conformi per essere consumata, a tutt’oggi il servizio d’igiene della stessa ASL non ha ancora rilasciato il nulla osta alla revoca dell’ordinanza comunale che vietava l’utilizzo delle acque, in quanto sono in corso ulteriori accertamenti. Scontato dire che due settimane senz’acqua sono un tempo lunghissimo, con un disagio per i cittadini di Casamassima sempre più difficile da sopportare. È giusto – aveva proseguito Minervini – che vengano realizzati tutti gli accertamenti del caso e che si individuino le cause della contaminazione. Tuttavia, non essendo l’emergenza ancora rientrata, è necessario che anche la Regione si attivi, sia per accertare eventuali responsabilità gestionali di AQP e soprattutto per consentire, nel più breve tempo possibile, la riattivazione del servizio.
Dopo tutto questo tempo la situazione rischia di divenire insostenibile e di tramutarsi in vera e propria emergenza. Bisogna intervenire in fretta e con efficacia”.

 

3 pensieri riguardo “Casamassima, l’acqua torna potabile. Ritirato dal sindaco Cessa il divieto emesso il 7 maggio”

  1. Evidentemente Maximanotizie era sulla notizia? visto che sul sito ufficiale del ns. comune non appare alcunche’, dicasi lo stesso per le disposizioni di sanificazione e disinfezione delle cisterne private, mi auguro ben presto di leggere in tal senso e soprattutto che non venga scaricato ogni onere di intervento sulle tasche dei cittadini, ricordo che venerdi13 maggio difronte agli amministratori ,il ns sindaco e alla cittadinanza presente la dirigente dottoressa Portincasa, in rappresentanza dell’AQP, fece formale promessa che l’AQP avrebbe distribuito i quantitativi di pastiglie di biossido di cloro occorrenti per tali interventi indispensabili per tornare alla normalità, Le va formalmente ricordato! grazie attendo ultime complete notizie,distinti saluti GianRemo Montagnani

    "Mi piace"

  2. Spero che il nostro sindaco non ci prende ancora in giro a che sulla nostra salute , visto che a Casamassima come paese è diventato un vero porcile è degrado mai ho visto Casamassima in questo stato sindaco bisogna che ti metti la mano sulla coscienza prima di essere eletto ci hai raccontato tante belle storielle a me mi viene da piangere quello che vogliamo a Casamassima vivere con dignità non essere pagato è fare la bella vita pensa anche a chi sta peggio di te rifletti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.