Casamassima, Pip: distributore illegittimo?

di Gianluca Zaccheo

“Nella zona a ridosso del rondò di via Noicattaro sono iniziati dei lavori. Io ho richiesto l’accesso agli atti per fare degli accertamenti in merito al rilascio, da parte del Suap (sportello unico attività produttive, ndr), del documento relativo all’autorizzazione di un impianto di distribuzione dei carburanti. L’utilizzo della zona è disciplinato dal piano regolatore generale che non consente l’utilizzo parziale della maglia. Quali provvedimenti sta dunque adottando l’amministrazione a tutela degli interessi del Comune?”. È questo quanto esposto dal consigliere comunale di Autonomia cittadina, Vito Rodi, nel corso dell’ultima pubblica assise cittadina. Ed è questo il contenuto di un’interrogazione rivolta alla maggioranza, alla quale ha dato risposta l’assessore ai lavori pubblici, e vicesindaco, Andrea Palmieri.

“Il Suap competente per il nostro territorio – ha detto Palmieri a riguardo – il 26 maggio scorso ha approvato, al termine di un procedimento nell’ambito del quale rientrano diversi pareri, fra i quali anche quello tecnico atto a verificare il contrasto o meno con le norme del piano regolatore generale, l’autorizzazione per l’impianto. Io stesso, per fare chiarezza circa l’impatto che il distributore poteva avere sulla zona Pip, ho chiesto all’ufficio tecnico di verificare il procedimento e il parere rilasciato. E da questa verifica è emerso che l’attuale assetto normativo induce a ritenere che il rilascio effettuato dal Suap non sia illegittimo. Così come non sia in contrasto con il quadro normativo derivante dalle disposizioni regionali vigenti in materia. Quindi, visto il profilo generale della situazione, si può confermare la legittimità del procedimento”.

“Ritengo di dover evidenziare – ha poi aggiunto ancora Rodi – che l’intervento autorizzato dal Suap, tra i vari pareri elencati, non riporti quello del comando della polizia municipale, che considero essenziale, in virtù del fatto che l’intervento debba essere compatibile anche con le norme del codice della strada. Nutro grossissimi dubbi circa il fatto che l’intervento in questione possa essere compatibile con le norme, appunto, del codice della strada. Eppure il parere del comando di polizia municipale è assente. Mi sono anche rivolto al comandante del corpo dei vigili urbani, Ivano Eramo, che a una mia precisa domanda sull’argomento ha risposto che il suo parere non sia stato richiesto. Mi pare che questo sia grave. Credo sia assurdo far realizzare un intervento di questo tipo, in questa maniera. E se poi dovesse risultare non compatibile? E poi manca anche il parere della Città metropolitana, vale a dire dell’ente proprietario di quel tratto di strada sul quale si sta dando vita all’intervento, che non è mai stato preso in carico dal Comune di Casamassima. Il parere rilasciato a riguardo dall’ufficio tecnico – ha sottolineato ancora Vito Rodi – è stato firmato da Pietro Lorè, responsabile pro tempore del servizio che tuttavia non è un tecnico. E allora come fa Lorè, in questo caso specifico, a rilasciare un parere su una materia che non è la sua? Credo che adesso l’amministrazione debba far eseguire delle verifiche e degli approfondimenti, per capire se è stato rilasciato un parere legittimo. Io, adesso, farei sospendere i lavori sull’area, farei svolgere tutte le opportune verifiche, e poi, se dovesse essere tutto a posto, farei andare avanti gli interventi. Fermo restando che la maglia urbanistica deve essere considerata nella sua unità, e deve essere disciplinata prima di dar seguito a qualsiasi lavoro. E questo al fine di evitare possibili ricorsi futuri ed eventuali richieste di risarcimento danni a carico del Comune”.

“Nel caso in questione – ha concluso Palmieri – c’è stato un tecnico che ha svolto la sua precisa funzione tecnica”.

[pubblicato su il foglio di Maxima del 26 febbraio 2016]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.