Bari, via Sparano cambia volto: sarà strada dei salotti letterari, musicali, artistici e di moda

Liberty-1

[m.r.]

Via Sparano cambia volto. Cuore della Bari-bene e via centrale dello shopping raffinato, via Sparano sarà riqualificata e resa più accogliente e più smart. Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, infatti, oggi la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo relativo ai lavori di riqualificazione, per un importo complessivo di € 4.607.000 finanziati con i fondi del “Piano città”.

Il progetto, redatto dal raggruppamento di professionisti capeggiati dall’architetto Guendalina Salimei, è stato approvato dalla Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici per le province di Bari Bat e Foggia con alcune prescrizioni, che verranno recepite nel successivo livello di progettazione esecutiva, così come concordato a seguito di una serie incontri ed approfondimenti svoltisi nelle scorse settimane.MODA-RINASCENTE-01

La nuova via Sparano sarà cadenzata dalla presenza di sei aree tematiche denominate “salotti”, ciascuna identificata da un elemento caratterizzante. In particolare, partendo da piazza Moro (sul primo isolato che si frappone con piazza Umberto), si inizierà dal salotto della musica dedicato ad uno storico negozio di strumenti musicali, cui seguirà quello letterario in corrispondenza dell’isolato della gloriosa casa editrice Laterza. Proseguendo si giungerà, nei pressi del palazzo Mincuzzi, al salotto liberty, quello del culto in corrispondenza della chiesa di San Ferdinando. A completamento ci saranno il salotto della moda, ad angolo con via Piccinni e infine, in prossimità del centro storico, il salotto Bari Vecchia, una sorta di porta di ingresso al centro storico.

MUSICA-1

Lungo la nuova via centrale, in corrispondenza delle intersezioni con tutte le strade adiacenti, verranno realizzate nuove fioriere rivestite in pietra, che ospiteranno un uguale o numero di alberature. Al termine degli interventi, anche le sedute disponibili sull’intera strada saranno realizzate in numero maggiore di quelle attualmente esistenti.

Per garantire la piena visuale all’asse viario che collega direttamente la stazione con la città vecchia, l’intervento di riqualificazione prevede la rimozione e lo spostamento delle palme oggi presenti, per le quali l’amministrazione, d’intesa con la Soprintendenza, individuerà un’allocazione più opportuna. In piazza Umberto il progetto prevede inoltre il recupero della vecchia pavimentazione in basole che verrà lasciata a vista nella zona centrale di attraversamento.

PORTA-VECCHIA-1

Quanto alle restanti aree della piazza, non inserite nei lavori di restyling di via Sparano ma ricomprese nella programmazione comunale, saranno oggetto di uno specifico progetto di riqualificazione con gli obiettivi di conservare il prezioso patrimonio botanico esistente e di realizzare interventi solo sulla pavimentazione dei percorsi e sull’arredo urbano, coerentemente con gli impegni assunti dagli assessori Tedesco e Galasso con le associazioni e i comitati di quartiere.

“Oggi abbiamo compiuto un ulteriore passo avanti in vista della realizzazione di un progetto atteso da anni dai residenti e dai commercianti della zona – commenta l’assessore Galasso -. Ora non ci resta che attendere i tempi tecnici per l’invio del progetto esecutivo da parte dei progettisti per poi appaltare i lavori, già inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche, che restituiranno a via Sparano il ruolo di cuore pulsante del commercio barese. Durante i lavori avvieremo forme di cantiere partecipato che ci premetteranno di consultare periodicamente i cittadini e decidere con loro modalità e tempistiche”.

2 pensieri riguardo “Bari, via Sparano cambia volto: sarà strada dei salotti letterari, musicali, artistici e di moda”

  1. mi auguro che alla fine ci siano telecamere e servizi di sorveglianza adeguati dato che tutto ciò che viene realizzato viene poi distrutto dal vandalismo. Questa è Bari ricordatelo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.